Tempo di lettura: 1m 0s

Slovacchia, premier Fico dimesso da ospedale: è a casa

(Adnkronos) – Il primo ministro della Slovacchia Robert Fico è stato dimesso dall'ospedale di Banska Bystrica dove era stato ricoverato dopo l'attentato dello scorso 15 maggio. Lo rende noto l'ospedale dove era ricoverato, spiegando che Fico è stato trasferito nella sua abitazione a Bratislava dove continuerà le cure. Le condizioni di salute del premier erano migliorate nei giorni scoris. Il 19 maggio era quindi arrivato l'annuncio del ministro della Difesa e vice premier slovacco, Robert Kalinak. Fico, spiegava, non è più in pericolo di vita. Fico è stato sottoposto a due interventi chirurgici dopo l'attentato subìto a Handlova, dopo una riunione del governo. Il premier è stato centrato all'addome e al braccio dai colpi esplosi a distanza ravvicinata da Juraj Cintula, un uomo di 71 anni. L'aggressore è stato accusato di tentato omicidio premeditato per vendetta e rischia da 25 anni all'ergastolo. Durante l'udienza preliminare, l'uomo ha ammesso di essere l'autore dell'attentato, ma ha dichiarato di aver agito senza l'intenzione di uccidere. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)