Tempo di lettura: 1m 36s

James Bond avrà il volto di Aaron Taylor-Johnson

(Adnkronos) – Il prossimo James Bond potrebbe essere Aaron Taylor-Johnson. La fase delle indiscrezioni sul successore di Daniel Craig sembra finita: secondo il tabloid britannico "Sun", l'attore britannico Aaron Taylor-Johnson è pronto a ricoprire il ruolo dell'agente 007. Secondo il giornale, il 33enne interprete di "Animali notturni" ha già un contratto pronto per essere firmato. Una fonte vicina all'attore ha dichiarato al "Sun": "Bond è il lavoro di Aaron, se lo sceglie. Stanno aspettando che si faccia sentire". Anche il "Daily Mail" riporta che Aaron Taylor-Johnson è il favorito per l'iconico ruolo ed è la prima scelta della produttrice Barbara Broccoli. Si era già parlato di Taylor-Johnson nel ruolo dell'agente segreto al Servizio di Sua Maestà e l'attore ha recentemente dichiarato che è stato "un grande onore per la gente vedermi in questo ruolo. È un grande complimento". Taylor-Johnson ha recitato negli adattamenti cinematografici Marvel "Captain America: The Winter Soldier" (2014) e "Avengers: Age of Ultron, regia di Joss Whedon" (2015). È apparso anche nel thriller di spionaggio "Tenet" di Christopher Nolan e sarà al fianco di Ryan Gosling nella commedia d'azione "The Fall Guy" di David Leitch, che uscirà nelle sale a maggio. Da quando l'attore Daniel Craig ha annunciato anni fa di non voler più interpretare il ruolo di 007, si sono susseguite le speculazioni. Si è parlato anche di Idris Elba, Richard Madden, Tom Hiddleston e Cilian Murphy come suoi ipotetici successori. Secondo il "Sun", le riprese del prossimo film di Bond dovrebbero iniziare entro la fine di quest'anno.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)