Tempo di lettura: 2m 0s

G7, Meloni a summit filosofia: “Valori della nostra cultura e tradizione sono stella polare”

(Adnkronos) – "Gentile sindaco Cannito, desidero rivolgere il mio saluto agli illustri relatori e ai partecipanti a un evento cosi prestigioso quale è la conferenza 'Convivialità e dialogo tra i popoli', un incontro al vertice tra i più qualificati filosofi d'Europa e del mondo in occasione del prossimo G7". Si legge nel messaggio inviato dalla premier Giorgia Meloni al Summit internazionale di Filosofia "Convivialità e dialogo tra i popoli", organizzato nell'ambito del G7, che si è aperto oggi a Barletta. "Mi congratulo con gli organizzatori perché riportare al centro del dibattito socio-culturale la filosofia, cioè una delle discipline umanistiche su cui si fonda la civiltà mediterranea e occidentale, è una scelta di grande lungimiranza e un messaggio molto chiaro a chi, come me, ha la responsabilità della guida di una nazione: i valori di riferimento della nostra cultura e della nostra tradizione devono rimanere la stella polare di ogni nostra azione, anche perché è solo grazie alla salda consapevolezza di quali siano le nostre radici che sapremo, tutti, aprirci agli altri e dialogare". "La convivialità, il simposio, sono termini e concetti che raccontano la nostra storia. Sulla condivisione del pane la tradizione antica fonda il dialogo tra le persone, in una condizione di parità e di profondo rispetto reciproco. La tavola è, per antonomasia, il luogo in cui si discute e ci si conosce meglio, in cui cadono barriere e pregiudizi. Il fatto che questo messaggio di dialogo e confronto a livello così alto, parta da Barletta, una città e una terra del Sud Italia con una tradizione culturale tanto profonda e prestigiosa, è un altro bel segnale che l'Italia lancia al mondo. Il ritorno della filosofia e della cultura quali pietre angolari dell'edificio comune tra i popoli, restituisce speranza e determinazione per rimuovere le ingiustizie, le iniquità e tutti quegli ostacoli, come le terribili guerre in corso, che impediscono di aspirare alla prosperità per tutti Nel rinnovare le mie congratulazioni per questo straordinario evento, rivolgo il mio più cordiale saluto a tutti i partecipanti e un sincero augurio di buon lavoro". —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)