Tempo di lettura: 1m 16s

Esorcisti contro la serie Hazbin Hotel: “Aumenta il rischio di satanismo”

(Adnkronos) – Anatema dell’Associazione internazionale degli esorcisti su Hazbin Hotel, la serie americana Amazon Prime Original che parla di una principessa dell’inferno alla ricerca di un modo per riabilitare i demoni.  "La serie per la sua rappresentazione dell’Inferno, per la sua visione impietosita dei demoni e della loro sorte (descritta come ingiusta) – afferma l'Aie – può favorire una distorta concezione del peccato e incoraggiare una normalizzazione dell’occultismo, aumentando il rischio che le persone, in particolare i giovani, si avvicinino a pratiche magiche, cerchino di interagire con entità maligne fino a aderire a una visione satanista della realtà”.  Per gli esorcisti, la serie restituisce un “ritratto umoristico di demoni e dannati, offrendo una rappresentazione che induce alla normalizzazione del male nonché alla sottovalutazione della sua reale pericolosità. L’idea che le anime dannate o persino i demoni possano redimersi soggiornando in un albergo è oltraggiosa e in contraddizione con l’insegnamento cattolico sulla confessione, sul pentimento e la vera conversione del cuore verso Dio”. In definitiva, Hazbin Hotel, per gli esorcisti “presenta un universo narrativo falso e deviante sul piano teologico, culturale e educativo per un pianificato stravolgimento del racconto biblico che mistifica il messaggio cristiano di salvezza e lede la coscienza del pubblico, in particolare di bambini e ragazzi”.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)