Tempo di lettura: 1m 18s

Elezioni Usa, Biden e la frecciata a Trump: “Un candidato è vecchio, l’altro sono io”

(Adnkronos) –
Nelle elezioni in programma a novembre 2024 negli Stati Uniti ci sarà un candidato vecchio e mentalmente 'unfit'. Ma non è Joe Biden. Il presidente degli Stati Uniti ha scherzato su Donald Trump e sulla sua età durante una cena che si è tenuta ieri sera al Gridiron Club di Washington. Biden, che recentemente ha superato il check up ordinario, compirà 82 anni il 20 novembre. Trump, invece, spegnerà 78 candeline a giugno. "Un candidato è troppo vecchio e mentalmente inadatto per essere presidente. L'altro ragazzo sono io", ha affermato Biden prendendo la parola al gala annuale per i media e l'elite politica statunitense. Un evento a cui nel 2018 intervenne anche l'ex presidente repubblicano Trump. Il tema anagrafico è destinato ad avere un ruolo nella campagna elettorale che nelle prossime settimane entrerà nel vivo, con la prospettiva di una rivincita tra i due ultimi presidenti dopo il duello del 2020. Il quadro internazionale, ovviamente, pone anche la politica estera al centro del tavolo. Nelle sue dichiarazioni, Biden ha avvertito che "viviamo in un momento senza precedenti per la democrazia" in cui "la democrazia e la libertà sono davvero sotto attacco". Ha quindi citato la "marcia sull'Europa" del presidente russo Vladimir Putin, sottolineando che Trump ha incoraggiato Putin a "fare quello che diavolo vuole". —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)