Tempo di lettura: 1m 10s

Dengue, coppia contagiata in Umbria: “Avevano fatto un viaggio all’estero”

(Adnkronos) – Altri due casi importati di Dengue in Italia. Una coppia è stata contagiata a Magione, in provincia di Perugia, dove è in programma per questa sera un intervento di disinfestazione straordinaria nella frazione di Borgogiglione.  Punta ad "abbattere eventuali zanzare, unico potenziale vettore dell'infezione", sottolinea su Facebook il sindaco Giacomo Chiodini. "Il contagio – spiega – è avvenuto all'estero oltre 15 giorni fa. Lo stato di salute della coppia, residente in una zona molto remota del territorio – precisa il primo cittadino – è buono, anche se sono presenti sintomi e le analisi effettuate hanno individuato la presenza del virus della Dengue". "La febbre da Dengue è una malattia infettiva tropicale trasmessa da zanzare tigre del genere Aedes" spiega il primo cittadino. "Si presenta con febbre, cefalea, dolore muscolare e articolare, oltre al caratteristico esantema simile a quello del morbillo. In una piccola percentuale dei casi si sviluppa una febbre emorragica pericolosa per la vita. La prevenzione si ottiene mediante l'eliminazione delle zanzare e del loro habitat per limitare l'esposizione al rischio di trasmissione: le zanzare tigre sono infatti l'unico possibile vettore di trasmissione da uomo a uomo". —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)