Tempo di lettura: 3m 48s

Coca-Cola con Special Olympics per i XXXV Giochi Nazionali Invernali

(Adnkronos) – Coca-Cola affianca Special Olympics per i XXXV Giochi Nazionali Invernali in programma fino a sabato 8 marzo 2024 in alcuni comuni della provincia di Torino e Cuneo, nei siti olimpici di Sestriere, Pragelato, Entracque e Borgo San Dalmazzo. La partnership tra Coca-Cola e Special Olympics, di cui l’Azienda è socio fondatore e sponsor globale dal 1968, anno in cui si disputarono i primi Special Olympics Games, dura da oltre 50 anni e punta a promuovere lo sport come strumento capace di unire le persone e di trasformare le loro vite. Un legame che si fonda sull’importanza di valori come la diversità e l’inclusione, che fanno da sempre parte del dna di Coca-Cola e possono essere leva di cambiamenti positivi e nuove opportunità. promuovendo modelli positivi e veicolando un importante messaggio: la possibilità, per tutti, di raggiungere grandi obiettivi. Grazie a contributi finanziari e a iniziative di volontariato e di sensibilizzazione, Coca-Cola ha supportato in questi anni i programmi e gli eventi Special Olympics in tutto il mondo, con l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza e dare un contributo per dar vita a un cambiamento positivo, celebrando le unicità e valorizzando le diversità. “Siamo orgogliosi di condividere l’impegno di Special Olympics e di dare il nostro contribuito per lo svolgimento dei Giochi Invernali, anche attraverso la partecipazione dei volontari di Coca-Cola che anche quest’anno prendono parte alla manifestazione. L’evento rappresenta un’opportunità unica per promuovere lo sport come mezzo per unire le persone e ci permette di affiancare gli atleti Special Olympics, che sono una fonte di ispirazione continua per chi ha il privilegio di essere al loro fianco”, ha dichiarato Cristina Camilli, Direttore Relazioni Istituzionali, Comunicazione e Sostenibilità di Coca-Cola Italia.  In Italia Coca-Cola supporta Special Olympics da oltre 25 anni, anche attraverso il volontariato e la disponibilità dei propri dipendenti, sostenendo l’organizzazione nelle diverse operazioni necessarie allo svolgimento della manifestazione. Quest’anno circa 50 dipendenti Coca-Cola contribuiscono alla realizzazione dei Giochi Nazionali Invernali, che coinvolgono nel complesso oltre 500 Atleti con e senza disabilità intellettive, provenienti da ogni parte d’Italia, affiancati da alcune delegazioni straniere (Austria, Germania, Lettonia ed Ungheria). In particolare, l’Azienda affianca gli atleti e le loro famiglie durante le avvincenti competizioni di Sci Alpino, Snowboard e Corsa con le Racchette da Neve, previste rispettivamente nei siti olimpici di Sestriere (TO) ed Entracque (CN). Tutte le gare si svolgono seguendo i principi di Special Olympics, prevedendo attività di sport unificato con la contemporanea presenza di giocatori con e senza disabilità. In occasione dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics è inoltre allestita un’Area Salute totalmente dedicata al benessere fisico e alla prevenzione, dove specialisti della salute offrono screening professionali gratuiti agli atleti. Per la XXXV edizione dei Giochi Nazionali Invernali, anche Mercatò, insegna con circa 100 punti vendita tra Piemonte e Liguria (mymercato.it), ha collaborato con Coca-Cola nel sostegno a Special Olympics con l’obiettivo di sensibilizzare i consumatori sull’importanza dell’inclusione e supportare gli atleti che partecipano a questa straordinaria manifestazione sportiva.  Coca-Cola ha voluto sensibilizzare e promuovere l’evento anche nel mondo del fuori casa, in particolare, sono stati coinvolti oltre 200 punti vendita nelle aree che ospitano gli Atleti di Special Olympics: Sestriere, Entracque, Pragelato, Borgo San Dalmazzo, e Torino, per valorizzare lo sport come mezzo per unire le persone e abbattere le barriere.   “I Giochi Nazionali Invernali rappresentano una preziosa occasione di conoscenza, di confronto e di crescita personale per tutti; tracciano un percorso umano che va oltre lo sport e le gare: avvicinando le persone. Ringrazio, a nome di Special Olympics Italia, Coca-Cola che ci accompagna in questa ambiziosa rivoluzione culturale” – ha dichiarato Alessandra Palazzotti, Direttore Nazionale Special Olympics Italia. In attesa dei Giochi Mondiali Invernali che si terranno a Torino nel 2025, Coca-Cola è orgogliosa di affiancare nuovamente Special Olympics e supportare agli atleti che parteciperanno ai Giochi Nazionali, che sono molto più di un semplice evento ma una celebrazione del potere inclusivo dello sport e della sua capacità di abbattere le barriere.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)