Tempo di lettura: 1m 2s

Casa di Montecarlo, Fini: “Non autorizzai vendita, non è chiaro in cosa consista il reato” – Video

(Adnkronos) – “Non sono deluso: non sono stato ritenuto responsabile di riciclaggio, evidentemente l'unica cosa che ha impedito di assolvermi è l'autorizzazione alla vendita”. Così Gianfranco Fini dopo la sentenza di condanna emessa dal tribunale di Roma a due anni e otto mesi per la vicenda della casa di Montecarlo.  "L'unico punto su cui il collegio ha ritenuto di non assolvermi completamente è quell'autorizzazione alla vendita che è del tutto evidente non è stata da me autorizzata. Me ne vado più sereno di quello che si può pensare – ha detto – Ricordo a me stesso che per un’analoga vicenda, una denuncia a mio carico fu archiviata dalla Procura di Roma”.  “Certo 7 anni per arrivare a una conclusione come questa… È giusto avere fiducia nella giustizia, certo se fosse un po’ sollecita… Dopo tanto parlare, dopo tante polemiche, tante accuse, tanta denigrazione da un punto di vista politico. Responsabile di cosa? Di aver autorizzato la vendita. Non mi è ben chiaro in cosa consista il reato", ha concluso Fini. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)