Tempo di lettura: 48s

Bernini (Confcommercio): “Welfare centrale per superamento gap occupazionale e retributivo”

(Adnkronos) – “Le misure di welfare mirate a favorire una maggior conciliazione vita-lavoro e al rafforzamento del secondo pilastro previdenziale e assistenziale rappresentano un importante aiuto per le famiglie e un significativo passo volto al superamento del gender gap occupazionale, retributivo e conseguentemente pensionistico. Il sistema multipilastro di welfare nel quale da sempre crediamo e il recente rinnovo del nostro Ccnl vanno in questa direzione al fine di perseguire efficienza, equità e inclusività, agendo su servizi e costi che, in assenza di interventi di tipo collettivo, sarebbero oneri a carico delle famiglie e delle categorie più fragili”. Così Laura Bernini, responsabile settore welfare pubblico e privato Confcommercio, che oggi è intervenuta alla presentazione a Roma del 'Rapporto Welfare Index Pmi 2024' di Generali Italia sullo stato del welfare nelle piccole e medie imprese italiane, giunto alla ottava edizione. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)