Crotone,

Onofri, il Crotone e quel panino ceduto dal vigile urbano

“Guarda Bruno, questo devo proprio raccontartela perché sono cose che ti lasciano veramente a bocca aperta”. Claudio Onofri, ex calciatore ed allenatore, attuale talent di Sky Sport, di posti ne ha visitati una infinità e campi ne ha calcati moltissimi. E anche ad alti livelli. Domenica scorsa, però, Claudio era allo stadio per commentare Crotone-Torino e sembrava davvero meravigliato, sorpreso, quasi senza parole. Dimmi Claudio, che è accaduto?. “Una cosa straordinaria, bellissima, meravigliosa che non so in quante altre parti d’Italia sarebbe potuta accadere”. La mia curiosità allora si fa ancora più grande. Quindi? “È passato un signore che mangiava un panino, io gli ho chiesto scusi dove posso prenderne anche io uno, ma siccome era al telefono evidentemente non mi ha sentito ed ha tirato dritto. Appena mi sono girato ho sentito chiamarmi: Onofri, Onofri. Era un vigile urbano. Ha aperto la sua giacca e mi ha detto: ecco prenda questo panino, lo avevo fatto per me, ma non fa niente”. Claudio è visibilmente emozionato mentre mi racconta la scena. “Io ti giuro Bruno, ogni volta che vengo qui resto senza parole per come la gente ti accoglie. Pensa questo signore che aveva fatto il panino per sè e invece lo ha dato a me, così, senza pensarci”. Noi abbiamo trovato il vigile urbano, o agente di polizia municipale, chiamatelo come volete: il suo nome è Sabatino Candigliota. E a lui va il nostro grazie per aver mostrato uno degli aspetti migliori della popolazione crotonese. Per la cronaca il panino era con prosciutto cotto e formaggio.

Tag:,

Al Lantarnino