Crotone,
Tempo di lettura: 56s

Crotone, hanno cancellato gli occhi tristi della bella ragazza di Frog

“Le cosiddette Bücherverbrennungen (in italiano “roghi di libri“) sono stati dei roghi organizzati nel 1933 dalle autorità della Germania nazista, durante i quali vennero bruciati tutti ilibri non corrispondenti all’ideologia nazista”.

Quando un essere arriva a deturpare l’arte altrui vuol dire che l’umanità con quell’essere ha perso. Oppure che di unano quell’essere ha ben poco.  Ora, chi ha compiuto questo scempio non ha solo deturpato una bellissima opera dell’anonimo Frog, ma ha fatto molto peggio: ha cancellato la parte più significativa. Lo sguardo melanconico di una ragazzina che ha voglia di acculturarsi, ma che evidentemente ha in testa qualcosa che la turba. Quello sguardo verso chi osservava, era l’essenza di questa idea artistica di Feog.

Ora andate a casa e sghignazzate, perchè non solo avete offeso l’umanità, ma avete allo stesso tempo ucciso voi stessi. Ci avete finalmente fatto sapere che esseri spegevoli siete. La vostra anima è triste e il vostro cervello è non pervenuto.

Non fermerete mai il bello perchè sarete divorati dalla vostra ignoranza.

Tag:,