Crotone,

Aeroporto, lettera di licenziamento a 27 lavoratori

Da oggi a Crotone ci sono 27 nuovi disoccupati in più. Sono i lavoratori, o meglio ex lavoratori, della società aeroportuale Sant’Anna Spa che gestiva lo scalo Pitagora. Oggi la lettera, firmata dai curatori fallimentari della società, è stata recapitata ai lavoratori e ne viene di fatto sancito il licenziamento. “Egr. signor….. con la presente la informo, nella mia qualità di curatore, che con sentenza depositata il 15.04.2015 il Tribunale di Crotone ha dichiarato il fallimento della “Società Aeroporto S.Anna Spa” in favore della quale lei prestava la sua opera quale lavoratore dipendente, pertanto le comunico che in conseguenza del fallimento suddetto ed  esperita la procedura di legge, la Curatela non intende proseguire il rapporto di lavoro in essere tra lei e la società fallita, che deve pertanto ritenersi cessato alla data 15.12.2016″. Ecc. ecc.ecc i curatori fallimentari Raffaele Capunzo, Mattia Rusciano, Francesca Sorrentino.

Il laconico commento di un lavoratore del Sant’Anna Spa su Facebook è stato: “Visto che per le festività è consuetudine scambiarsi i doni, i nostri amministratori aziendali in stretta collaborazione e con il pieno appoggio dei politici locali, regionali e nazionali hanno pensato bene di impoverire ancor di più l’economia della nostra città mandandoci questa bella letterina d’amore.

il nostro contro regalo : speriamo che vi rendiate conto molto prima  che – come dice un famoso proverbio indiano – quando avrete pescato l’ultimo pesce, raccolto l’ultimo filo d’erba, abbattuto l’ultimo uccello e ucciso l’ultimo essere animale o umano che sia, non potrete continuare a vivere mangiandovi ingordamente i soldi che avrete accumulato”.

Buon Natale agli ex presidenti (non tutti) della società che si affannano ancora a ricoprire cariche politiche; agli ex consulenti, alcuni senza nessuna procedura ad evidenza pubblica, assunti quà e là grazie alla politica e lautamente pagati; ai supermanager che dovevano far decollare lo scalo, ma come Icaro si sono avvicinati troppo al sole; auguri alla parte più becera della politica crotonese. E buon Natale a chi festeggerà stappando bottiglie comprate con i soldi dello stipendio pagato con le tasse dei cittadini e che ai cittadini non restituisce nemmeno un grazie. E poi auguri e Buon Natale agli ex dipendenti della Società Aeroporto Sant’Anna Spa: a quelli con la schiena dritta e a quelli che hanno creduto vanamente di attaccarsi a questo o quel politico. La libertà non si mendica, si conquista. Auguri ragazzi e per una volta state insieme e lottato per gli stessi ideali. Un abbraccio ai vostri bambini.

Tag:,

Istituto S.Anna