Crotone,

Alla Gerardo Sacco la prima marcatura laser d’Italia

La Camera di Commercio di Crotone ha consegnato a quattro aziende della provincia il certificato per il “Servizio per la qualità e la qualificazione delle filiere del Made in Italy. Si tratta della Gerardo Sacco (Tfashion metalli preziosi), Annina Mancini (Tfashion moda), Astorino pasta (Green care agroalimentare) e Do. Le. Ma. (Green care agroalimentare). Alla Gerardo Sacco inoltre è stata consegnata la prima marcatura laser d’Italia per un’azienda che opera nel settore dei gioielli e dei metalli preziosi. Uno strumento essenziale per evitare le contraffazioni. Visibile la commozione dello storico fondatore dell’azienda Gerardo Sacco e la soddisfazione dell’Amministratore unico Viviana Sacco. “La Camera di Commercio di Crotone, – è scritto in un comunicato – in collaborazione con Unioncamere Calabria, ha da poco attivato il nuovo servizio Qualità e Qualificazione delle filiere del made in Italy. Il servizio nasce con l’obiettivo di sostenere e rafforzare la competitività sul mercato delle imprese crotonesi più rappresentative del Made in Italy, utilizzando la leva strategica della qualificazione e della certificazione”. Nel corso della mattinata sono stati presentati gli schemi di Qualificazione messi a punto dalla Camera di commercio nel settore della moda e dei metalli preziosi, dell’agroalimentare e dell’edilizia sostenibile, illustrando obiettivi e vantaggi per le imprese derivanti dalla qualificazione.

Tag:,