Crotone,

Aeroporto Crotone, voli con Ryanair per Pisa e Bergamo dal 1 giugno al 30 ottobre

Due rote da e per Crotone su Bergamo Orio “Al serio” e Pisa. Voli dal primo giugno al 30 ottobre con un contratto sottoscritto da Sacal e Ryanair e con  la Regione Calabria che per sostenere questa prima stagione ha ceduto a Sacal 500 mila euro. Questo è il succo della conferenza stampa di questa mattina tenuta presso lo scalo di Crotone da Arturo De Felice, presidente della Sacal, John Alborante, sales marketing manager di Ryanair, e il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. Tutti si sono detti pronti a fare di tutto per consentire che questa non sia una stagione sporadica di voli, ma che, invece, possa diventare un modo per avere dei collegamenti stabili. Alla conferenza stampa era presente tutta la Giunta comunale di Crotone e diversi sindaci del comprensorio. Quello che non è stato chiarito è perché i Comuni dovrebbero “partecipare a sostenere le spese di gestione dell’aeroporto” – come ha detto Oliverio – non attraverso Sacal, ma finanziando una società morta e sepolta come Sagas che poi dovrebbe ricevere dalla Sacal la concessione dei servizi a terra dello scalo. Ma di questo ne parleremo a parte. Intanto, come dice Ryanair, “Crotone torna a volare” e se si vola a giungo è possibile prenotare fino all’11 maggio ad un costo di 9.99 euro.

Istituto S.Anna