Crotone,
Tempo di lettura: 1m 50s

Un mare di versi e poesie sotto l’ombrellone grazie al Qrcode di MutaMenti e Confcommercio

Un mare di versi direttamente sotto l’ombrellone grazie all’iniziativa promossa dall’associazione culturale MutaMenti in collaborazione con il Sib, sindacato italiani balneari, di Confcommercio Crotone. Decine di poesie in spiaggia saranno scaricabili attraverso il Qrcode ideato da MutaMenti. Con questa nuova iniziativa si arricchisce il progetto “ Antologia del centro”, una raccolta di poesie inedite, scritte da poeti emergenti crotonesi e non. Come si ricorderà, l’idea di creare un erogatore virtuale di poesie che coprisse l’intero territorio cittadino era partita lo scorso febbraio con la sesta edizione di PoeCity, festa della poesia urbana di strada, organizzata dall’associazione culturale MutaMenti, in sinergia con Confcommercio Crotone, che ha come scopo di risvegliare le coscienze a colpi di versi poetici.

Il Qrcode con le poesie d’amore scansionabili con cellulare era stato distribuito nei negozi aderenti del centro in occasione della settimana di San Valentino. Ora l’antologia si amplia con le poesie dedicate al mare di Crotone, sempre opere originali scritte soprattutto da poeti crotonesi. I nuovi componenti sono stati raccolti da MutaMenti in occasione del primo contest di poesie sulle spiagge cittadine promosso cinque anni fa. Adesso quelle poesie saranno nuovamente fruibili e scaricabili attraverso il Qrcode che si troverà direttamente sotto gli ombrelloni dei lidi aderenti che sono: Lido Azzurro, lido La Ronde, lido Casarossa, Exodus e Maresport.
Il presidente del Sib di Confcommercio Crotone, Luca Manica, ha accolto con entusiasmo questa iniziativa di MutaMenti, che rappresenta un vero e proprio inno in versi alla bellezza del nostro mare e delle nostre coste, messo in rima da tanti cittadini.
L’idea è di far crescere ancor di più il progetto nei prossimi mesi, coprendo non solo gli esercizi commerciali del centro e le spiagge, ma arrivando fino alle periferie e ai punti di interesse e di snodo della mobilità cittadina. Un modo per contaminare di poesie, attraverso la scansione del Qrcode, tutto il territorio, e di implementare anche il nucleo dei poeti aderenti all’antologia.