Crotone,
Tempo di lettura: 1m 20s

“Segnalibro”: educare alla lettura attraverso lo sport

Ha preso il via ieri, con il primo seminario, il progetto “Segnalibro: letteratura sportiva e social reading”, promosso dall’Associazione “Ti con Zero” di Bracciano che vede, tra gli altri, il coinvolgimento del Centro di documentazione EMFS “Romeo Fauci”, della Biblioteca Comunale di Crotone “A. Lucifero”, del Liceo Scientifico Sportivo “Filolao”e della Consulta provinciale degli studenti di Crotone.

L’amministrazione ha aderito al progetto con un provvedimento di Giunta su proposta dell’assessore alla Cultura Rachele Via.

Vincitore del bando “Educare alla lettura 2020” del Cepell _Centro per il libro e la lettura (Istituto Autonomo del Ministero della Cultura), “Segnalibro” è un progetto per educare alla lettura attraverso lo sport rivolto ad insegnanti, studenti e bibliotecari.

Il progetto, interregionale, vede l’adesione inoltre di altri partner, tra cui il Liceo Scientifico Sportivo “Zoli” di Atri, l’Istituto CPIA4 di Roma, la biblioteca comunale di Atri, il Sistema Bibliotecario Vibonese, la biblioteca “Lucos Cozza” di Roma.

Da novembre 2022 a maggio 2023, in presenza o a distanza, si alterneranno lezioni e laboratori sulla letteratura dedicata al mondo dello sport, anche attraverso l’utilizzo di piattaforme tecnologiche innovative come “Ultraread”, destinata in particolare a insegnanti e studenti.

Ogni studente, infatti, potrà iniziare la lettura da solo, selezionare parole o porzioni di testo, aggiungere commenti, immagini, link, video. 

Sono previste poi, a Crotone, due narrazioni con il tecnico Sandro Donati e l’attore Gabriele Benedetti.