Crotone,

Omaggio a Rino Gaetano con Rosa Martirano, successo per la stagione concertistica della Beethoven Acam

Una serata da applausi quella di ieri all’auditorium dell’Istituto “Sandro Pertini”, nel quale si è tenuto il concerto “Rino Gaetano e il suo tempo”, con la splendida voce di Rosa Martirano.

Il concerto, che rientra nel cartellone di “L’Hera della Magna Grecia”, la stagione concertistica della Società Beethoven Acam, ha riscosso grande successo nel pubblico presente che ha accolto ogni fine di esibizione con scroscianti applausi.

Protagonista della serata “Rino Gaetano e il suo tempo” magnificamente interpretato da Rosa Martirano, accompagnata dall’Orchestra d’archi “Orfeo Stillo”, diretta dal maestro Fernando Romano, e dalle note del pianoforte di Vincenzo Cipriani.

Ogni singolo pezzo del cantautore crotonese è stato introdotto dalle parole di

Mariano Riccio voce recitante che ha interpretato il ruolo di Rino Gaetano che cerca, anzi tenta, di spiegare le sue creazioni al pubblico che lo ascolta. Una libera interpretazione dei testi narrati come se fosse la voce del cantautore a raccontare, dialogare. Così la serata è scivolata tra note, voci, applausi e approvazione del pubblico che ha potuto ascoltare Rosa Martirano in alcune delle più note canzoni di Rino Gaetano: da Gianna a Ma il cielo è sempre più blu, Berta filava, Io scriverò, passando per la bellissima e struggente Cogli la mia rosa d’amore, al grido di Nuntereggae più e alla splendida A mano a mano, scritta da Riccardo Cocciante e cantata da Rino Gaetano nella tournée in cui i due cantautori erano accompagnati dai New Perigeo.

Ma nel corso del concerto c’è stato spazio anche per Le vent, Le cri del maestro Ennio Morricone, per l’immensa Una ragione di più, scritta da Mino e Franco Reitano, da Franco Califano e da Ornella Vanoni che l’ha anche cantata. Tutte esibizioni nelle quali Rosa Martirano e l’Orchestra Orfeo Stillo hanno regalato emozioni forti al pubblico. E poi i brani A luna rosa e Notti senza sonnu della stessa Rosa Martirano.

Tag:, ,

La dolce vita