Crotone,
Tempo di lettura: 1m 44s

Le coinvolgenti note dell’Orchestra Sinfonica della Calabria e dell’Opera Musica Festival al Museo di Pitagora

Due giornate di musica importante di altissimo livello con le Rapsodie Agresti Calabria e dell’Opera Musica Festival e soprattutto lunedì 21 novembre 2022, alle ore 18:00, con il concerto dell’Orchestra Sinfonica della Calabria. Dopo il lungo e difficile periodo della pandemia, per ripartire si avverte il bisogno di recuperare momenti di sana crescita comunitaria. I concerti di musica sinfonica costituiscono una preziosa occasione di formazione comunitaria in quanto la musica, in particolare la buona musica, è la voce che ci dice che la razza umana è più grande di quanto lei stessa sappia. La suggestiva cornice del Museo di Pitagora è lieta di darne occasione per due appuntamenti consecutivi, il primo domenica 20 novembre alle ore 17:00 con le Rapsodie Agresti Calabria e dell’Opera Musica Festival di Reggio Calabria e, successivamente, lunedì 21 novembre 2022, alle ore 18:00, con il concerto dell’Orchestra Sinfonica della Calabria, gruppo musicale di Vibo Valentia, che terrà un omaggio a Giacomo Puccini con due delle sue massime opere: la “Tosca” e “Madama Butterfly”. L’orchestra è composta da oltre 30 elementi, in prevalenza giovanissimi musicisti, di elevata bravura. Il Museo vuole contribuire in maniera determinante al rilancio concreto dell’attività lirica e concertistica nel territorio regionale. Ospitando nella nostra città eventi di tale portata, regala ai cittadini ed ai turisti uno spettacolo di elevata qualità, contribuiscono sia ad arricchire l’offerta turistica, nonché a potenziare lo sviluppo del pensiero creativo, componente necessaria per affrontare le sfide e le opportunità delle società odierne. Puntare sulle arti e sulle tante forme in cui si esprime il genio umano è un compito educativo a cui non è possibile sottrarsi, specie se si è scelto di puntare sullo sviluppo di un nuovo pensiero attraverso cui concepire la crescita del territorio locale e la cura della vita di comunità. La bellezza delle sonorità e la perfezione dell’esecuzione dei diversi brani incanterà il numeroso pubblico presente.