Crotone,
Tempo di lettura: 3m 6s

Inizia questa sera a Parco Pitagora “Ladies sing the words”: il programma completo

Questa sera alle ore 21, presso i Giardini e Museo di Pitagora, parte l’edizione 2022 della storica rassegna musicale “Ladies sing the words”, a cura del Consorzio Jobel e dell’associazione LeCentoCittà.

La rassegna, con la direzione artistica di Paolo Cerrelli, seguirà il seguente programma:

30 Giugno – 21:00: Elviranna Aceto Trio

“From Zenith to Nadir”, un viaggio musicale in un universo caratterizzato da sonorità jazz che si mescolano con diversi stili contemporanei.

Elviranna Aceto: Voce; Emilio Francesco Amendola: Chitarra; Valerio Pagliaro: Basso.

 

14 Luglio – 21:00: Douzement

Douzement  unisce, in un gioco di parole, le dodici note musicali con la parola francese Dolcemente.

Formatosi nell’aprile 2022, i Douzement sono un gruppo di quattro musicisti crotonesi che, ispirandosi a vari generi e artisti internazionali (in particolar modo francesi), propongono al pubblico generi musicali che spaziano dalla musica leggera al jazz.

Elvya: Voce; Luca Rinaldo: Pianoforte; Alberto Fauci: Basso; Emmanuele Sestito: Batteria.

 

28 Luglio – 21:00: Chiara Ranieri Trio

“MIA A MODO MIO”, un progetto musicale unico ed emozionante. Un racconto in musica e parole per ricordare ed omaggiare la celebre MIA MARTINI, una delle voci più potenti della musica italiana.

Gli artisti (Chiara Ranieri: Voce; Ottavio Riolo: Pianoforte; Alex Sestito: Chitarra) vi accompagneranno in questo strepitoso viaggio musicale attraverso le splendide canzoni di MIA, dalle più conosciute ai gioielli più nascosti.

 

4 Agosto – 21:00: Velia Ricciardi Duo

Il duo collabora da circa vent’anni. Lo stile si caratterizza dall’Interplay, sperimentazione, improvvisazione e ricerca continua e spesso estemporanea di nuovi linguaggi musicali e di comunicazione. Il repertorio consta di brani originali di entrambi, standard jazz, e brani di grandi icone del panorama musicale mondiale

Velia Ricciardi: Voce; Massimo Garritano: Chitarra

 

11 Agosto – 21:00: Toxicity Trio

C’è un sistema segreto, un canone inverso nella musica dei Toxicity, il collettivo nato da un’idea di Giovanni DeSossi, e una regola-non-regola che smembra la costruzione ritmica, melodica, armonica e contrappuntistica proprio quando pare che questa sia finalmente declinabile dopo che i tre per vari minuti l’hanno inseguita; i musicisti interpretano infatti quel meraviglioso ed altissimo concetto di perfetta imperfezione che la musica si porta appresso da sempre ed è bello che loro esaltino questa idealità artistica mentre i formalismi, l’estetica, l’effimero, la forma e il rassicurante continuano ad imperare.

Ingrid Naglieri: Vox;  Giovanni De Sossi: Bass loop & electronics; Dario Faiella Guitar

 

25 Agosto – 21:00: Noemi Luciani Trio

Il progetto si sintetizza in un excursus sull’evoluzione degli standard jazz fino a giungere al cantautorato italiano che da questo è stato influenzato

Noemi Luciani: Voce; Alessio Iorio: Contrabbasso; Corrado Mendicino: Pianoforte.

 

1 Settembre – 21:00: Sabrina Zumpano Duo

Un viaggio musicale che, partendo da alcuni standard jazz, si sposterà su un repertorio che omaggia i cantautori della nostra terra, passando per i grandi nomi della musica italiana.

Da Thelonious Monk a Sergio Cammariere, da Nina Simone a Lucio Dalla, da Ella Fitzgerald a Bruno Martino, da Zequinha de Abreu ad Enzo Criscuolo, da Frank Sinatra ad Ubaldo Bernardi…

Sabrina Zumpano: Voce; Raffaele Zumpano: Pianoforte

 

 

 

Tutti i concerti si svolgeranno nello spazio antistante il Museo di Pitagora.

L’accesso ai concerti avverrà previa prenotazione al numero 096227697 (orario ufficio)

Ogni concerto avrà un costo di 5 euro.

Si ringraziano gli sponsor che, con il loro contributo, hanno reso possibile l’organizzazione della rassegna: Gerardo Sacco, Trony, InBroker, Luna Rossa, Libreria Cerrelli e FabbricaKr.