Crotone,
Tempo di lettura: 2m 44s

Il Liceo Gravina partecipa al progetto “Impara a gestire il tuo denaro” promosso dalla fondazione Zaccheo

Sabato 22 ottobre presso la sede della BCC il liceo “G.V.Gravina” è stata invitato a partecipare alla presentazione della nuova edizione del progetto PCTO di Educazione Finanziaria “Impara a gestire il tuo denaro”, promosso dalla Fondazione Zaccheo in occasione della rinnovata convenzione fra la BCC Calabria ulteriore e la stessa Fondazione per contrastare il rischio usura.

E’ stato sottolineato il contributo e l’opera della BCC in collaborazione con la Fondazione Zaccheo, che si sono posti come obiettivo la lotta al grave problema dell’usura, puntando a mettere al centro l’uomo e non il profitto, aiutando le famiglie in difficoltà prestando garanzie come intermediari con le banche.

Tra gli interventi ascoltati oltre alla relazione puntuale del vicepresidente Proto a compendio del lavoro della Fondazione e quello del sindaco Voce, che ha quantificato l’abnorme numero di poveri a livello nazionale e locale, è intervenuto anche il Dirigente, Antonio Santoro, che, in seno alla discussione, ha voluto far riferimento alla pericolosa e facile deriva delle giovani generazioni affascinati da guadagni e scoraggiati da una realtà che apparentemente non ha molto da offrire. Ecco perché la scuola, per voce della prof. Mossa, ringrazia la Fondazione per aver pensato ad un percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) che propone l’Educazione Finanziaria come disciplina di studio. Necessario arricchimento del curricolo di tutti gli indirizzi di studio, utile non solo per le conoscenze offerte spendibili nella realtà di ogni giorno, ma anche e soprattutto perché accresce nei ragazzi la fiducia in se stessi, e conferisce loro coraggio nell’operare scelte informate e consapevoli.

L’ingegnere Vumbaca, pilota di questo progetto, ha rinnovato l’invito alle scuole impegnate nei PCTO ricordando le varie figure professionali, che partecipano alla realizzazione di questo valido percorso formativo, che sono, oltre all’ingegnere, una psicologa, una sociologa e un consulente finanziario. Hanno preso parte alla conferenza il delegato della Polizia di Stato, che ha allertato i giovani presenti sui pericoli subdoli della ludopatia e delle scommesse.

Uno degli studenti del Gravina, Antonio Lequoque, della V A Les, ha messo in evidenza l’importanza del percorso formativo e didattico “Impara a gestire il tuo denaro”, che grazie alla Fondazione Zaccheo sta coinvolgendo le scuole cooperando ad educare e formare i giovani secondo una prospettiva di azione sinergica fra le istituzioni scolastiche e gli altri enti e operatori del territorio. Antonio, giovane in uscita dal Gravina, auspica maggiore collaborazione delle banche a vantaggio di tutti coloro che vogliono investire e far crescere la nostra realtà e permettere ai ragazzi di rimanere a casa propria senza emigrare.A conclusione dei lavori, l’assessore Via, chiamata a fare la sintesi degli spunti di riflessione discussi, ha espresso un appello accorato agli intervenuti chiedendo loro di operare insieme con l’opportuno senso del dovere e della reciprocità, per fare crescere economicamente e culturalmente Crotone e la sua provincia.

Plausi e ringraziamenti per la Fondazione Zaccheo dal Liceo G. V. Gravina