Crotone,
Tempo di lettura: 1m 37s

Fondazione Pinta: il made in Italy agroalimentare on line nei webinar dell’ITS

Tra lezioni in aula e a distanza, il corso ITS Tecnico Superiore per la vendita on line di prodotti e servizi (E-commerce manager) ha quasi concluso la prima fase: 20 discenti hanno sviluppato le prime strategie digitali per la vendita on line, gli strumenti per sfruttare i diversi canali per la promozione sul web, analizzato casi vincenti. Quali competenze – hanno chiesto le aziende coinvolte dalla Pinta – devono acquisire i discenti di questo Corso ITS affinché possano trovare uno sbocco lavorativo? Questa è la domanda “costante” che un ITS deve porsi: è alto il rischio di uno scollamento tra la formazione e figure professionali che le imprese chiedono. Dunque i discenti ITS PINTA sono formati ed addestrati per gestire i processi riconducibili agli acquisti online, comprenderne i principali meccanismi, parlino la lingua dei programmatori (oltre la lingua inglese), dei copywriter, dei commerciali.

L’ITS PINTA non cura soltanto l’introduzione del discente a lavorare in azienda, ma offre anche la possibilità di attivare una propria impresa. Infatti, i corsisti stanno realizzando una bottega on line di prodotti agroalimentari di nicchia che, per essere innovativa, conterrà spunti ed idee creative per catturare l’attenzione degli acquirenti. Nella realizzazione di questo progetto imprenditoriale, i discenti sono supportati, oltre che dalla struttura di Coordinamento della Pinta, anche da un team di esperti che li stanno affiancando per la ricerca dei prodotti da inserire nella bottega virtuale, la comunicazione, il marketing, la promozione e pubblicità on line fino alla vendita in tutte le sue fasi ed assistenza post vendita. La fase di start up, fino alla conclusione del corso (previsto per l’anno 2021) sarà sostenuta a 360 gradi dalla PINTA e, successivamente, i discenti – costituiti in una forma societaria ad hoc – proseguiranno autonomamente.

Tag: