Crotone,

Crotone, torna “Liberi di giocare”: con Dodò o con i mafiosi?

Domenica 25 giugno torna “Liberi… di giocare”, torneo di calcetto in memoria di Domenico “Dodò” Gabriele, organizzato da Libera Crotone e dalla Figc-Lnd provinciale di Crotone. Il torneo si disputerà come al solito sui Campi Macrillò (via delle Orchidee, Contrada Margherita) presso lo stesso campo dove il bambino fu colpito a morte il 25 giugno 2009. Mercoledì 21 giugno, alle 10.30, presso Casa della Cultura, si terrà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione alla quale parteciperanno quest’anno Real Kroton, Catanzaro calcio, Segato Viola Reggio Calabria, Real Cosenza, Real Vibo e Winner Boys Presila.

“Ricorderemo ancora una volta Dodò per fare memoria. – scrive il coordinamento di Libera Crotone – Non la memoria delle celebrazioni, delle parole di circostanza, ma la memoria viva della responsabilità e della coerenza. La memoria delle coscienze e delle vite inquiete, proietta-te al bene comune. Ricordare Dodò deve essere l’impegno a vivere e agire ogni giorno con responsabilità e coerenza. Ricordare Dodò deve essere la presa di coscienza che far finta di niente, girarsi dall’altra parte o tacere non aiuta nessuno. Neanche noi stessi. Dobbiamo scegliere ogni giorno da che parte stare: con Dodò e le vittime innocenti o con mafiosi ed assassini”.

Tag:, , , ,

Istituto S.Anna