Crotone,

Crotone, “Libridamare” parte il crossbooking

Un invito alla lettura innovativo proposto questa mattina nella Sala Giunta del Comune di Crotone.

 

L’iniziativa è  “Libridamare”, promossa dal Comune di Crotone e dal Circolo dei piccoli lettori di Margherita (Scuola media Margherita- Ic Papanice) in collaborazione con Confcommercio, la storica libreria Cerrelli e la Biblioteca Comunale biblioteca comunale, libreria Cerrelli, Confcommercio Crotone.

 

A presentare l’evento, che si terrà il 21 gennaio sul lungomare cittadino, la vice sindaco ed assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Antonella Cosentino, Patrizia Pagliuso docente della scuola media e ideatrice del percorso, Giuliana Spagnolo ed Emilia Noce in rappresentanza di Confcommercio.

 

E’ triplice la finalità del progetto: promuovere la lettura fra la popolazione, con particolare riferimento ai giovani, promuovere la conoscenza delle opere degli scrittori crotonesi e creare una rete tra istituzioni, scuola, biblioteca e associazione per valorizzare culturalmente i luoghi della città e favorire percorsi di lettura innovativi.

 

Alla quale se ne aggiunge una quarta evidenziata dall’assessore Cosentino: la candidatura,  di Crotone al progetto dell’Anci e del Ministero della Cultura “Città che legge”

 

“La lettura è l’elemento più efficace che consente di crescere.  L’amministrazione Pugliese sente il dovere di favorire l’accesso alla lettura anche attraverso proposte innovative come Libridamare. Vogliamo valorizzare i nostri scrittori perché è importante conoscere ed apprezzare quello che ci è più vicino e che ci appartiene come patrimonio culturale” ha detto l’assessore Antonella Cosentino che ha evidenziato l’importanza del coinvolgimento di Confcommercio, della libreria Cerrelli e della Biblioteca Comunale oltre che del mondo della scuola.

 

Patrizia Pagliuso nel ricordare che il percorso con l’amministrazione per avvicinare la persone al mondo della lettura è cominciato da tempo con altri coinvolgenti progetti ha sottolineato che “Libridamare, che vedrà protagonisti il circolo dei piccoli lettori della scuola Media Margherita, è un progetto nato per amore della lettura e con grande fiducia verso il prossimo”

 

I ragazzi del circolo dei piccoli scrittori di Margherita daranno vita sabato 21 gennaio alle 10,30, in viale Gramsci, ad un’azione di cross Booking.

 

Una azione nella quale saranno coinvolti anche i consiglieri comunali.

 

L’idea è questa: si lascia un libro di uno scrittore crotonese sulle panchine del lungomare cittadino, chiunque può prenderlo, tenerlo per tutto il tempo che vuole, leggerlo e poi restituirlo alla società, consegnandolo ad un esercente del lungomare.

 

L’esercente continuerà a far circolare il libro sui suoi tavolini.

 

I libri saranno messi a disposizione gratuitamente dagli scrittori aderenti all’iniziativa, che hanno accettato l’invito dell’assessorato alla Pubblica Istruzione e che apporranno sui loro libri una dedica speciale per l’evento.

 

Hanno aderito a Libridamare: Gianluca Facente (presente alla conferenza stampa), Gerardo Sacco, Bruno Palermo, Giovanni Arone, Sabatino  Arone, Lorenza Rodio, Pierluigi Curcio, Vincenzo Rosario Spagnolo,   Davide Zizza, Luciana Proietto, Irene Stasi, Roby Contarino.

 

I ragazzi del circolo, dalle 9.30 del mattino, provvederanno a infiocchettare le panchine di viale Gramsci, precedentemente individuate a mo’ di pacco regalo, per rendere l’iniziativa chiara e visibile all’utenza.

 

Su ogni panchina verrà posizionato un libro, con la dedica, e con all’interno le istruzioni per l’iniziativa

 

Alle 10.30, per promuovere ulteriormente l’iniziativa, reading pubblico dei consiglieri comunali. Un consigliere comunale per panchina legge un brano scelto del libro ai passanti.

 

L’iniziativa di sabato prossimo sarà proposta dall’assessorato alla Pubblica Istruzione anche alle altre scuole cittadine, in modo da diventare un appuntamento fisso e mensile, nei luoghi pubblici aperti della città.

 

 

Tag:,

Aurum