Crotone,
Tempo di lettura: 1m 48s

Crotone, il mercato rivive anche di sera con Wine Land

Più che positiva la prima della tre giorni di Wine Land – cibi e tradizioni, l’evento ideato dall’associazione Somewhere in collaborazione con il Consorzio di tutela vini Doc Cirò e Melissa e  il patrocinio del Comune e della Provincia di Crotone .
Migliaia di persone, di tutte le età, si sono ritrovate nella splendida cornice di Piazza Mercato trasformata, per l’occasione, in un grande contenitore dove gustare prodotti tipici e sorseggiare gli ottimi vini delle terre DOC, Cirò e Melissa. La serata è stata caratterizzata da un talk show di presentazione con Raffaele Nebbioso dell’associazione Somewhere, il sindaco di Crotone Vincenzo Voce, il vicesindaco Sandro Cretella e  Gianluca Ippolito del Consorzio di tutela vinei DOC Cirò e Melissa. A seguire arte, degustazioni e  tanta musica.
Le degustazioni dei prodotti locali hanno accompagnato i visitatori alla scoperta dei sapori del territorio in un vero e proprio viaggio sensoriale. Obbiettivo di Wine Land – cibi e tradizioni è, infatti,  dar vita ad una grande manifestazione di promozione del territorio, dei suoi prodotti e delle aziende, al fine di fare rete in direzione della sostenibilità e del turismo lento.
Le migliaia di persone confluite in Piazza Mercato hanno potuto godere di un’atmosfera unica attraverso la promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio crotonese, del buon vino e soprattutto della convivialità.
Wine Land cibi e tradizioni si concluderà giovedì 29 dicembre con la degustazione guidata di Tre Gaglioppi a cura di Claudia Maremonti, wineblogger & sommelier AIS, alle 19:30 Live Art Act by Villa Lucifero. Le artiste Valentina Siniscalchi e Lucy May realizzeranno un’opera su tela che verrà battuta all’asta al termine dell’evento e il ricavato devoluto in beneficenza. Le serate saranno caratterizzate da “Parole e vino” incursioni tra i visitatori di dj Cesko che raccoglierà le considerazioni dei partecipanti . A chiudere l’evento la musica di Radio Calice

L’ingresso a Piazza Mercato nel corso delle tre serate è gratuito