Crotone,

Crotone, dieci anni senza Dodò: il 25 si gioca sui campi dove avvenne l’agguati

Dodò Gabriele

“Quest’anno è con particolare emozione che ci prepariamo al torneo “Liberi…di gio- care”, in memoria di Domenico “Dodò” Gabriele, che si svolgerà come sempre nel campo dove il bambino fu colpito a morte.
Sono trascorsi, infatti, dieci anni da quel 25 giugno 2009 quando, in un campo da gioco dove le persone andavano con i loro figli a cercare divertimento, spensieratezza e gioia di vivere, irruppe la violenza e la morte per mano della ‘ndrangheta, una feccia di es- seri infami e senza onore.
E noi non possiamo e non vogliamo dimenticare!
Ma sappiamo che la memoria per essere viva deve tradursi tutti i giorni in responsa- bilità e impegno, che dobbiamo avere il coraggio di alzare la voce proprio quando tanti scelgono un prudente silenzio e che dobbiamo metterci la faccia per far capire da che par- te stiamo: con Dodò e le vittime innocenti o con mafiosi ed assassini.
Continueremo perciò a fare memoria con ancora più impegno e gridando più forte il nome di Dodò. Lo dobbiamo a lui e alla sua famiglia. Lo dobbiamo a tutte le vittime inno- centi delle mafie”.

Libera Crotone

Tag:,

Aurum