Crotone,

Crotone, con quale atto la Provincia affida l’ukulele di Rino Gaetano alla Fondazione presieduta da Sitra?

A quale titolo la Fondazione “Una casa per Rino” detiene l’ukulele? Perché lo strumento simbolo di Rino Gaetano non è nella proprietà della Provincia di Crotone che lo ha acquistato per 5350 euro? Il nostro “che fine ha fatto l’ukulele?” era pura retorica, sapevamo chi lo detiene.

Abbiamo cercato in tutti i modi di avere risposte a queste semplici domande. Ma nessuno ha saputo dare spiegazioni convincenti. Allora abbiamo posto altre domande ai diretti interessati che hanno convocato una conferenza stampa al Comune, ovvero il Consiglio di amministrazione della Fondazione. C’era il presidente, Giancarlo Sitra, i consiglieri Procolo Guida e Giusy Regalino (assente la consigliera Giovanna Alma Ripolo).

Scusi Sitra, con quale atto la Provincia ha affidato l’ukulele alla Fondazione?

Risposta: “Non ricordo”.

Ripeto la domanda, Sitra con quale atto?

Risposta: “Non ricordo”.

Come non ricorda, le affidano una cosa così importante e non ricorda?

Risposta “Con la stessa determina”.

La determina di cui parla Sitra è la numero 293 del 20 marzo 2003, firmata dal dirigente Affari generali dell’epoca.

L’oggetto di quella delibera (come si può vedere nella foto) è: “Acquisto ukulele originale di Rino Gaetano per arredo sede con offerta benefica in favore di Emergency per mantenimento dell’ambulatorio pediatrico in Sierra Leone”. Quindi la Provincia si aggiudica l’asta benefica di Ebay con il legale rappresentante, il presidente dell’epoca Carmine Talarico, e lo pseudonimo “Kammamury” (tra l’altro si scrive con I e non con la Y).

Nella stessa determina è scritto nella premessa: “Con nota assunta al nostro protocollo n° 5162 del 18/02/2003 è stata confermata l’aggiudicazione, da parte della società d’asta Ebay […] dell’offerta fatta dal presidente della Provincia rappresentante legale dell’Ente (che aveva utilizzato il nickname Kammamury) per l’acquisto dell’ukulele originale di Rino Gaetano, attrezzo musicale di origine africana”.
Nella stessa Determina al punto 2 è scritto: “di acquistare per i motivi indicati in premessa l’ukulele originale di Rino Gaetano, previo versamento di euro 5.350 tramite bonifico bancario…”. Al punto 4 della Determina, invece, viene riportato: “di donare l’ukulele alla Fondazione “Una casa per Rino” appena sarà disponibile il museo”. La stessa dicitura viene indicata nella Delibera di Giunta provinciale n° 35 del 26 febbraio 2003, alla quale non partecipano quattro assessori, tra cui Giancarlo Sitra, presidente della Fondazione “Una casa per Rino”.

Allora ricapitoliamo. La Provincia si aggiudica all’asta Ebay l’ukulele originale di Rino Gaetano, prezzo complessivo 5350 euro. Sia nella Delibera che nella Determina è scritto che sarà affidato alla Fondazione Una casa per Rino “non appena sarà disponibile il museo”. Quale museo non è meglio specificato. O forse si visto che Una casa per Rino dovrebbe essere una Fondazione-Museo. Dovrebbe, appunto. Perché di fatto il museo per Rino Gaetano a Crotone non è mai stato realizzato. Quindi c’è qualcosa di poco chiaro che forse presto sarà chiarito, visto che la Provincia di Crotone sembra intenzionata a richiedere indietro l’ukulele (di sua proprietà), e visto, inoltre, che il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Andrea Correggia, supportato da tanti altri cittadini, ha preannunciato di voler presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Crotone per capire come stiano davvero la cose. E poi c’è la proposta di Pisano Pagliaroli, presidente della Commissione cultura della provincia di ospitare al Comune in una teca lo strumento. Intanto l’ukulele ogni tanto appare e poi scompare, come è scomparso per ben 12 anni prima del nostro primo articolo del 16 ottobre 2015 Leggi articolo.

…Continua

Tag:, , ,

Via Veneto gif