Crotone
Tempo di lettura: 1m 53s

Con le “Disseminazioni letterarie” un viaggio itinerante tra libri, proiezioni architetturali, laboratori, concerti e spettacoli teatrali

Un autunno ricco di attività quello che promuove l’Assessorato alla Cultura e la Biblioteca Comunale Armando Lucifero con il progetto Frequenze bibliotecarie – Bando Città che legge 2021, realizzato con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura, Istituto autonomo del Ministero della Cultura.

Con “Disseminazioni letterarie”, il nome scelto per l’intervento progettuale, si intende diffondere la lettura in maniera delocalizzata – viaggiano tra quartieri e scuole, centro e periferia, attraverso presentazioni di libri, proiezioni architetturali, laboratori per adulti e bambini, ma anche concerti e spettacoli teatrali.

Molti i laboratori per bambini, ragazzi e adulti che si terranno nelle prossime settimane di ottobre e novembre.

Tutti gli incontri sono organizzati dalla Biblioteca in collaborazione con le associazioni aderenti al Patto locale per la lettura Città di Crotone.

A breve, inoltre, è prevista l’inaugurazione di tre punti di lettura esterni alla biblioteca, localizzati nei quartieri e presso il centro positivo Palakrò, cui si unisce il potenziamento delle biblioteche scolastiche degli istituti aderenti al Patto locale per la lettura.

Tra gli eventi previsti il 26 ottobre alle ore 18:30, presso la Casa della Cultura, si terrà il laboratorio sulle emozioni, “I linguaggi della musica” a cura dell’Associazione Vivere In

Il 28 ottobre dalle 17.30 presso la Biblioteca comunale/Casa della Cultura, un doppio appuntamento con libri e musica.

Alle 17.30 si terrà la presentazione del libro di Luigi Greco Tavassi, “Il processo alle streghe: Malleus maleficarum vs cautio criminalis e a seguire il concerto di musica barocca del duo Armonia Antiqua, con il maestro Luca Campana al clavicembalo e il soprano Francesca Donato.

Il 31 ottobre, dalle ore 17:00 – Disseminazioni da paura. Letture stregate nella Torre Aiutante del Castello di Carlo V, con l’Associazione Noi mamme e bebè e lo staff e il gruppo di lettura della Biblioteca Civica.

Il 9 novembre alle ore 9:30 presso l’Auditorium IC Alcmeone si terrà lo spettacolo teatrale per gli alunni delle scuole del Patto – “L’Atlante delle Città”, dello scenografo veneto Antonio Panzuto, liberamente ispirato a Le Città invisibili di Italo Calvino, portato anche al Royal National Theatre di Londra