Crotone,

Cinema, “Una donna col cervello” di Mauro Nigro in finale al “Corto Lovere”

Il regista cosentino Mauro Nigro sbarca a Lovere con il cortometraggio “Una donna col cervelloprodotto da N2. Il lavoro diretto da Mauro Nigro, infatti, è in finale alla ventunesima edizione del prestigioso festival internazionale del cortometraggio Corto Lovere che si terrà dal 24 al 29 settembre a Lovere, in provincia di Bergamo.

Il festival, direttore artistico Gianni Canova critico cinematografico e volto di Sky Cinema, avrà come presidente di giuria un grande attore e regista come Antonio Albanese.

Ospiti della serata di premiazione, che si terrà al Teatro Cinema Crystal, saranno, Sandra Milo, Giorgia Würth, Amanda Sandrelli e il re dell’animazione Bruno Bozzetto.

“Una donna col cervello di Mauro Nigro approda al festival Corto Lovere dopo la vittoria dell’anno scorso al Fi.Pi.Li. Horror Fest come miglior cortometraggio horror (con in giuria esperti del calibro dei Manetti Bros, Valentina D’Amico, una delle redattrici di movieplayer.it, i critici Fabio Canessa, Federico Frusciante, Filippo Mazzarella.

Lo short movie, che vede come attori protagonisti Saverina De Fazio e Andrea Giuda, racconta la storia di una donna tormentata, portata allo stremo delle forze e perseguitata. Una donna che verrà costretta ad una scelta impossibile.

Tag:,

Aurum