Crotone
Tempo di lettura: 2m 19s

Al via oggi la mostra la mostra TAUROMAQUIAS – TAUROMACHIE ai Giardini di Pitagora

Oggi 26 gennaio alle ore 17:00, alla presenza dell’Ambasciata di Spagna e del presidente della Fondazione CON IL SUD Carlo Borgomeo, un grande evento si svolgerà nei pressi del Museo di Pitagora, posto unico nel Mediterraneo di riferimento per il mondo della scienza in relazione con la filosofia e la natura, la mostra TAUROMAQUIAS / TAUROMACHIE. Sguardi contemporanei su un mito mediterraneo ancestrale, a cura di Iris Martín-Peralta. Tre saranno gli artisti contemporanei in analisi del loro operato: i fotografi Aitor Larae Gianmaria De Luca e la regista Elettra Pierantoni, i quali ripercorrono e rivisiteranno la tauromachia spagnola, tradizione antica e millenaria del Mediterraneo. La mostra è organizzata dall’Ambasciata di Spagna in Italia, Fondazione CON IL SUD, in collaborazione del Consorzio Jobel, ente gestore del Museo e Giardini di Pitagora.

L’evento vuole auspicare una speciale attenzione ispanica verso il Sud Italia attraverso l’incontro tra cultura e sociale, e in particolare presentando in questo caso con la fotografia e il cinema un’immersione audiovisiva in ciò che rappresenta la corrida nel XXI secolo. L’unicità di quest’esposizione sta nella messa a fuoco poiché si addentra negli sguardi, nelle figure e nei gesti che circondano la corrida per poter giudicare un’arte antica senza pregiudizi, senza pretendere di imitare la realtà ma che piuttosto è essa stessa realtà: morte e vita non si rappresentano, ma si succedono, senza possibilità di interrompere lo spettacolo o di tornare indietro. Nella serata inaugurale verrà anche presentato il film Eva (2020, 60 min) che la regista Elettra Pierantoni ha dedicato alla tauromachia.

Eva è una ex torera italiana, che ha vissuto vent’anni in Andalusia.  e vuole celebrare il ventesimo anniversario del suo debutto in pubblico toreando di nuovo un toro.  Molto bella e articolata l’organizzazione della serata che vede il protagonismo delle studentesse e degli studenti delle scuole superiori di Crotone, in modo particolare il Liceo Gravina e l’istituto Pertini- Santoni. Oltre all’accoglienza e l’organizzazione i ragazzi del Gravina con la loro orchestra, suoneranno gli INNI Europeo, Spagnolo e Italiano e i ragazzi del Pertini Santoni, il servizio video e fotografico e la proiezione del film. Alla Manifestazione hanno partecipato diversi sostenitori del terzo settore e del mondo profit che hanno collaborato a vario titolo alla riuscita dell’evento: Fiori Monea, Impresa Chisari, Unipol Sai Crotone di Colacino, Salerno Vernici e poi Fabbrica, Circolo CentoCittà, Culture in Movimento, le cooperativa Baco, Noemi, Cicloofficina, ECIsto, il GAK. Vi aspettiamo stasera per una festa culturale, sociale e di comunità