Crotone,

“Al posto sbagliato”, le storie dei bambini uccisi dalle mafie a Lamezia con Libera e Arci

Insieme all’autore Bruno Palermo, ci saranno anche Francesca e Giovanni, genitori del piccolo Dodò Gabriele

Sabato 18 febbraio ore 18.00 si terrà a Sant’Eufemia – Lamezia Terme, presso il teatro della Parrocchia San Giovanni Battista dei Padri Vincenziani, Via Delle Nazioni 1 la presentazione del libro “Al posto sbagliato – storie di bambini vittime di mafia” di Bruno Palermo, prefazione don Luigi Ciotti, postfazione Francesca Chiavacci, Rubbettino editore. “Un moto di resistenza civile che nasce dal sangue innocente delle vittime e dal dolore dei loro familiari.” Bruno Palermo, giornalista professionista, scrittore e volontario di Libera, racconterà uno degli aspetti più controversi del “codice d’onore” mafioso. Donne e bambini vengono brutalmente assassinati allo stesso modo degli uomini, senza alcuna distinzione. Bambini i cui grandi sogni vengono stroncati da un male che non lascia scampo, da un proiettile non a loro destinato. Il titolo del libro intende lanciare una provocazione: sono mafiosi e assassini a trovarsi “al posto sbagliato nel momento sbagliato” e non di certo le giovani vittime. Saranno presenti Francesca e Giovanni Gabriele, genitori di Dodo’, vittima innocente di soli 11 anni. Modererà l’incontro Pasquale Allegro. Sarà presente Francesco Pileggi che, leggera’ un monologo su Dodo’. L’incontro è organizzato dal coordinamento libera Catanzaro “Pasquale Cristiano e Francesco Tramonte” e dal Circolo Arci Mediterraneo di Lamezia Terme. L’iniziativa rientra nei “Cento Passi” verso la XXII giornata della memoria che si terrà il 21 marzo a Locri.

Tag:, , ,

Istituto S.Anna