Crotone,

Crotone, studenti applaudono e inneggiano alla foto di Totò Riina

È successo, è successo davvero: studenti delle scuole medie che hanno applaudito e quasi inneggiato a Totò Riina, il sanguinario boss di Cosa Nostra, macchiatosi di atroci delitti, anche contro bambini. “L’orrore” è andato in scena ieri mattina al Teatro Apollo di Crotone dove era in programma lo spettacolo pensato per le scuole “La Divina Commedia, lo spettacolare viaggio dall’Inferno al Paradiso”. In chiusura di spettacolo, dopo il viaggio di Dante, sullo schermo vengono proiettate le immagini della malvagità umana: Hitler, Mussolini, Stalin, campi di concentramento, bomba atomica, violenza su donne e bambini, strage di Capaci e molte altre. “Di tutti quei volti, – dice sbigottita una docente – i ragazzini conoscevano solo Hitler, ma appena è apparso il volto di Riina è scattato un applauso seguito da urla di incitamento”. La cosa è stata notata da diversi insegnanti che hanno immediatamente fatto alzare i propri alunni per andare via. Impossibile stabilire di quale scuola fossero i ragazzi che hanno applaudito Totò Riina, ma “almeno un quarto della sala ha reagito così” dicono. “Noi ogni giorno parliamo di vittime innocenti di mafia nelle nostre classi e quello a cui abbiamo assistito è davvero insopportabile e intollerabile”.

Allo spettacolo, costato 8 euro a partecipante, hanno assistito studenti provenienti dalle scuole medie di tutta la provincia di Crotone.

 

 

Tag:,