Crotone,

Crotone: è morto Enzo Sposato, chef-gentiluomo del Lido degli Scogli

Faceva il risotto “allo scoglio” (con i frutti di mare) più buono che abbia mai assaggiato. E non solo quello. Enzo Sposato è morto oggi a Crotone, dopo una malattia che in poco tempo non gli ha lasciato scampo. Molto noto in città, Enzo era lo chef-gentiluomo che insieme ai suoi fratelli, Damiano e Mario, ha portato avanti il Lido degli Scogli, famoso albergo-ristorante che nel corso degli anni si è fatto largo a suon di qualità, servizio e location incantevole. Da quando l’ho conosciuto, tanto temp fa, ho sempre visto Enzo Sposato vestito da lavoro. Per un periodo il suo “risotto allo scoglio” era diventato il compagno fedele della domenica. Lo avevo visto non molto temp fa, dopo l’operazione a Milano, e come al solito era ottimista. Oggi, in una domenica estiva d’ottobre, mentre la gente di Crotone ancora si bagna nell’acqua del mare, Enzo se n’è andato. Lo chef non ci delizierà più, ma la sua eredità di gentiluomo e di grande cuoco è già in buone mani, nelle mani di uno Sposato. “Nessuno muore davvero se continua a vivere nel cuore dei suoi cari”. I funerali di Enzo avranno luogo domani pomeriggio alle 15:30 nella Basilica cattedrale di Crotone.

CrotoneNews esprime le più sentite condoglianze alla famiglia di Enzo e alla famiglia Sposato.

Nella foto Enzo Sposato con il nipote Enrico

 

Tag:,