Crotone,

Crotone, la Cgil promuove una borsa di studio per studenti “Dodò Gabriele”

Una borsa di studio per gli studenti della provincia di Crotone. È stato pubblicato il bando per di concorso: “Borsa di studio – Dodò Gabriele” una vita in gioco. Concorso di idee per le scuole secondarie di primo grado della provincia di Crotone, promosso dalla Flc Crotone, Cgil Crotone e l’Ufficio scolastico regionale con il supporto di Libera Crotone e l’associazione “Dodò Gabriele”. Il bando di concorso rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Crotone ha come fine il consolidamento nei giovani di una nuova coscienza democratica proiettata alla lotta della cultura mafiosa, dell’illegalità e dei fenomeni territoriali di criminalità e degrado ambientale.
Nella presentazione del bando è scritto: “La memoria come esercizio di civiltà e convivenza in un mondo in cui vivere da cittadini, e non da sudditi, oggi appare quasi rivoluzionario. “Non la memoria sterile delle celebrazioni, delle targhe apposte, delle parole di circostanza. Ma la memoria viva della responsabilità e della coerenza. La memoria delle coscienze e delle vite inquiete, proiettate al bene comune” (don Luigi Ciotti – prefazione al libro “Al posto sbagliato – storie di bambini vittime di mafia” di Bruno Palermo)”.

“Dunque, questo bando ci aiuta a tenere viva la memoria di bambini vittime della barbarie umana, – è scritto ancora – la barbarie dei mafiosi. Gli occhi, i viaggi, i sogni di ognuno di loro possono essere tutti racchiusi in Dodò Gabriele, nostro figlio, nostro nipote, nostro familiare. Dodò appartiene ormai a tutti coloro che ogni giorno lottano per cambiare il mondo e renderlo un posto migliore, soprattutto per i bambini. Cominciando dai piccoli gesti e dalle proprie comunità. Dodò rappresenta tutti i bambini del mondo, quelli uccisi dalle mafie, dalle guerre, dalla povertà e dall’odio”.
Il concorso è rivolto a tutte le scuole secondarie di primo grado della provincia di Crotone. La partecipazione potrà essere, singola o di gruppo con la presentazione, in entrambi i casi, di un solo lavoro. Ogni scuola potrà partecipare al concorso con un numero massimo di elaborati pari a quattro (due lavori singoli e due di classe).
La partecipazione al concorso prevede la realizzazione di lavori a scelta tra una delle seguenti tipologie frutto di una riflessione svolta in classe: fumetto (minimo di tre tavole); dipinto realizzato con tecnica a piacere su tela o pannello (50×60); produzione di un manifesto originale in formato A3 realizzato con tecnica a piacere; video/intervista della durata massima 15 minuti; video clip musicale della durata massima di 5 minuti; spot della durata massima di 3 minuti; corto della durata massima di 20 minuti; elaborato scritto della lunghezza massima di tre cartelle dattiloscritte con carattere 14 (cinque copie da inviare). Sia la classe partecipante che il singolo alunno potranno realizzare uno dei lavori elencati, eccetto l’elaborato scritto che è da intendersi esclusivamente per lo studente che parteciperà in forma individuale.
Tutti gli elaborati, indirizzati alla Cgil, dovranno pervenire al protocollo generale del sindacato entro 45 giorni dalla data di invio del bando alle segreterie di ogni scuola secondaria di primo grado della provincia di Crotone.
La Commissione sceglierà, a suo insindacabile giudizio, le opere ritenute più meritevoli.
I risultati della selezione saranno resi noti durante la cerimonia conclusiva in cui saranno assegnati due premi in denaro di euro 500,00 ciascuno: uno indirizzato al singolo alunno, cui andranno 200,00 euro da spendere in libri di testo e non, presso la libreria Cerrelli sita a Crotone in Via Vittorio Emanuele 13 e 300,00 euro invece, da spendere in piena autonomia; un altro indirizzato alla classe partecipante e che prevederà una giornata da trascorrere presso il Parco Avventura “Orme nel Parco” (la somma coprirà il costo del trasporto e dell’entrata al parco per ogni studente della classe vincitrice, nonché per i relativi accompagnatori). Saranno consegnate due targhe ai vincitori e tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.

Tag:,