Crotone,

Crotone, arriva Aleandro Rosi dal Genoa

Il Crotone ha chiuso poco fa la trattativa per l’esterno destro Aleandro Rosi in prestito dal Genoa, squadra che i calabersi affronteranno proprio domenica prossima.

Questa la sua scheda tratta da Wikipedia.

A 10 anni giocava nelle giovanili della Lazio; poi, a 12 anni (stagione 1999-2000) il passaggio alla Roma con cui ha fatto tutta la trafila delle giovanili fino alla prima squadra.

Nel 2005 vince il Campionato Primavera con la Roma, e fa il suo esordio con la prima squadra il 28 maggio dello stesso anno nella partita Roma-Chievo 0-0. Il tecnico giallorosso Luciano Spalletti gli dà la possibilità di giocare alcune partite. Con l’avanzare della stagione la già scarna rosa a disposizione della Roma viene decimata dagli infortuni e perciò Rosi diventa un giocatore fisso della prima squadra. Il 24 settembre 2006 realizza il suo primo gol in Serie A nella partita Parma-Roma (0-4) disputata allo stadio Tardini. Segna anche nell’ultima giornata di campionato, contro il Messina, fissando il punteggio sul 4-3 per i giallorossi.

Chievo e Livorno

Nella sessione di calciomercato dell’estate 2007, dopo aver disputato la Supercoppa italiana con la Roma, viene ceduto in prestito al Chievo in Serie B dove fatica a trovare spazio, collezionando 16 presenze. Disputa la stagione 2008-2009 in prestito al Livorno in Serie B, dove gioca titolare e ottiene la promozione in A dopo i play-off.

Siena

Nella stagione 2009-2010 passa al Siena, che acquista la sua metà per 1,2 milioni di euro. Nell’esperienza toscana riesce a giocare con continuità, non riuscendo però a salvare la squadra dalla retrocessione. L’11 aprile 2010 segna il suo primo gol con i bianconeri, realizzando la rete della vittoria nella partita Siena-Bari, terminata 3-2.

Ritorno alla Roma

A fine stagione viene rinnovata la comproprietà tra la Roma e il Siena e dopo 3 stagioni il calciatore torna nella Roma. Esordisce con la maglia giallorossa nella seconda giornata di campionato nella trasferta allo Stadio Sant’Elia contro il Cagliari, persa per 5-1. Il 15 settembre 2010 gioca da titolare la prima partita di Champions League contro il Bayern Monaco, dove i giallorossi vengono sconfitti per 2-0. Il 1º maggio 2011 segna il gol del 3-2 nella vittoria contro il Bari realizzando così la sua prima marcatura della stagione. Il 24 giugno 2011 viene riscattata la seconda metà del cartellino per 0,7 milioni. Finisce la stagione con 16 presenze e un gol in campionato. Nella stagione 2011-2012 viene utilizzato molto più spesso dal nuovo tecnico giallorosso Luis Enrique, e più volte viene schierato dal primo minuto. Festeggia le 100 presenze in Serie A nella trasferta persa 4-2 a Lecce.

Parma e Sassuolo

Il 7 agosto 2012 rescinde consensualmente il suo contratto con la Roma, e si lega con un contratto quinquennale al Parma. Il 2 settembre segna la sua prima rete in maglia crociata contro il Chievo Verona, segnando il gol che chiude la partita sul 2-0. Il 28 ottobre sigla la sua seconda rete a Torino, segnando il terzo gol contro la formazione granata chiudendo di fatto l’incontro, chiusosi sull’1-3 esterno per i ducali. Dopo 38 presenze e 6 gol in totale con il Parma, il 21 gennaio 2014 passa in prestito al Sassuolo dove raccoglie sette presenze.

Genoa e Fiorentina

Il 5 luglio seguente il Parma comunica di aver ceduto Rosi a titolo definitivo al Genoa nell’operazione che ha portato con la stessa formula Dániel Tőzsér tra le file dei ducali. Dopo essere sceso in campo il 24 agosto contro il Lanciano nel terzo turno preliminare della Coppa Italia, esordisce in campionato il 14 settembre in trasferta contro la Fiorentina. Il 2 febbraio 2015, ultimo giorno della sessione invernale di calciomercato, si trasferisce con la formula del prestito alla Fiorentina. Esordisce in maglia viola l’8 febbraio in Fiorentina-Atalanta (3-2), entrando all’81’ al posto di Alessandro Diamanti. A fine stagione, terminato il prestito, fa ritorno al Genoa.

Frosinone

Il 13 luglio 2015 viene ufficializzato il trasferimento con la formula del prestito secco al Frosinone.

Nazionale

Ha giocato in tutte le Nazionali di categoria, dall’Under-16 all’Under-19, collezionando 15 presenze. Nell’ottobre del 2006 è stato convocato nella Nazionale Under 21, dove però non ha esordito.

Tag:, ,