Crotone,

Vigili del Fuoco deceduti ad Alessandria, minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta: l’omaggio dei colleghi crotonesi

L'omaggio dei Vigili del Fuoco di Crotone

foto: Vigili del Fuoco Crotone

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio, questo l’omaggio dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Crotone questa mattina al cambio turno per i loro colleghi Antonino Candido, Matteo Gastaldo e Marco Triches, deceduti questa notte in provincia di Alessandria dopo una doppia esplosione e il crollo di una struttura. Commozione e occhi lucidi per i pompieri crotonesi che hanno voluto così salutare i loro tre colleghi.

Antonino Candido, Matteo Gastaldo e Marco Triches erano intervenuti con la loro squadra per una richiesta di soccorso intorno alla 2 di notte a Quargnento, in provincia di Alessandria.

Ci sarebbero state due esplosioni una delle quali ha fatto crollare una struttura sulla quale stavano operando i pompieri. Insieme a loro c’era anche una macchina dei carabinieri. Nell’esplosione e il conseguente crollo hanno perso la vita i tre vigili del fuoco. Sono rimasti feriti anche due carabinieri e un vigile del fuoco, mentre è disperso un altro pompiere probabilmente rimasto sotto le macerie.

Sul posto ora stanno intervenendo i Vigili del Fuoco di Alessandria, i colleghi di quelli deceduti, carabinieri, polizia e sono in arrivo alcune unità specializzate da Roma. Gli investigatori al momento non escludono il dolo.

Tag:,

Aurum