Crotone
Tempo di lettura: 41s

Via Crucis: il vescovo e l’imam uniti nella preghiera per le vittime innocenti del mare

E’ in corso la toccante Via Crucis a Steccato di Cutro, a distanza di una settimana esatta dal naufragio che fino ad ora è costato 70 vite e un numero imprecisato di dispersi. La croce è quella realizzata con i resti dell’imbarcazione e che rimarrà nella chiesa si Steccato di Cutro. Tanta la gente arrivata nel piccolo centro del Crotonese, famiglie con i propri bambini e semplici cittadini arrivati da ogni parte della Calabria e non solo. Insieme a don Francesco Loprete, promotore dell’iniziativa insieme agli altri preti del vicariato e al vescovo di Crotone, mons Panzetta, c’è anche l’imam Achic per un momento di preghiera comune.