Crotone,
Tempo di lettura: 44s

Vaccini anti Covid-19, assistenza dei carabinieri alle persone delle fasce sociali deboli

Per sostenere le persone delle fasce sociali più deboli, dimoranti in località rurali isolate, con minore dimestichezza nell’utilizzo del web o nessun accesso alla rete internet, i carabinieri della provincia di Crotone hanno fornito la loro disponibilità per l’assolvimento delle procedure informatiche necessarie per la prenotazione alla campagna vaccinale anti-Covid 19.

Ad oggi, sono circa 30 le persone alle quali le Stazioni Carabinieri della provincia di Crotone hanno fornito aiuto. Sono per lo più persone anziane, rimaste sole, quelle che hanno bussato alla porta delle caserme perché non avevano un computer, non sapevano utilizzarlo o si erano imbattuti in problemi tecnici del sistema informatico di prenotazione.

In particolare nei paesi della Provincia, gli anziani si sono rivolti ai Comandanti di Stazione, spinti semplicemente dalla notoria fiducia per il “Maresciallo dei Carabinieri”.