Crotone,

Un intero condominio rubava corrente, sei arresti

Tutti allacciati allo stesso contatore Enel. Sei persone sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Crotone che nel corso di controlli all’interno del centro storico hanno trovato, nell’androne di un palazzo, una sorta di centralina elettrica parallela ed abusiva che serviva sei degli otto appartamenti del palazzo. In pratica – spiegano i Carabinieri – con un unico by-pass era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete Enel che serviva sei contatori diversi, i quali con ulteriori collegamenti “paralleli” raggiungevano altrettante abitazioni site al primo ed al secondo piano della palazzina. Una soluzione non solo fraudolenta, ma anche pericolosa perché fuori norma. Per questa ragione tre uomini e tre donne, E. S. (41 anni), G. V. (49), G. A. (46), A.G. (40), F. C. (38), D. D. (28), sono agli arresti domiciliari per furto aggravato di energia elettrica.

Nel complesso sono state perquisite 13 unità abitative anche con l’ausilio di una unità cinofila messa a disposizione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza: sono state rinvenute e sequestrate, al momento a carico di ignoti, alcune piccole piantine di marjuana che erano posizionate in ambienti condominiali.

Tag:,

Istituto S.Anna