Crotone
Tempo di lettura: 53s

Trovato in possesso di una pistola, 30enne crotonese arrestato dalla polizia

Personale della Squadra Mobile, impegnato in servizi straordinari di controllo predisposti dalla Questura nel quartiere Tufolo, ha tratto in arresto un pregiudicato crotonese di anni 30, in quanto trovato in possesso di una pistola.

Nell’ambito di tale attività, gli agenti hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione di un soggetto, noto per i suoi pregiudizi, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare dallo scorse mese di dicembre, che ha consentito di rinvenire un involucro, occultato all’interno di un tubo di scarico della veranda dell’appartamento.

Rimosso l’imballaggio, gli operatori hanno scoperto una pistola semiautomatica cal. 7.65, completa di caricatore, con matricola abrasa che, analizzata dal Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, è risultata perfettamente funzionante.

Pertanto, il giovane è stato denunciato in stato di arresto per porto e detenzione illegale di arma da fuoco, e ricettazione della stessa; quindi è stato associato presso la Casa Circondariale di Crotone, e posto a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone.