Crotone
Tempo di lettura: 51s

Tragedia a Steccato: barcone contro gli scogli, 40 i morti. C’è anche un neonato, erano in 135

Ore 9.55

Sarebbe di 40 persone decedute il tragico bilancio, ancora provvisorio, del tragico incidente di questa mattina nella acque di Steccato di Cutro.  Un numero che, purtroppo, sembra destinato a salire perché al momento sono circa 75 le persone tratte in salvo dai soccorritori che stanno lavorando senza sosta. Tra i migranti che hanno perso la vita anche tre bambini, di 7 anni, 3 anni e un neonato. Non erano 100, come si pensava in precedenza, le persone a bordo della vecchia imbarcazione, ma 135 da quello che è stato possibile apprendere

(Foto Bruno Palermo)

 

———

 

È di 34 morti, per ora, il tragico bilancio del naufragio avvenuto questa mattina a Steccato di Cutro. Un’imbarcazione, con a bordo circa 100 persone, si sarebbe spezzata dopo essere finita sugli scogli a causa del mare agitato. Al momento sarebbero stati tratti in salvo circa 50 migranti. Alcuni avrebbero raggiunti la costa da soli dopo l’impatto, intanto continuano le ricerche dei dispersi.