Crotone,
Tempo di lettura: 1m 32s

Tentato omicidio in Piazza Pitagora, arrestato 45enne

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone e quelli della Sezione Volanti della Questura del Capoluogo sono intervenuti in Piazza Pitagora, in quanto era stata segnalata da un passante ai numeri 112 e 113 un’aggressione con un coltello, pocoprima patita da una persona, che si trovava ancora sull’asfalto sanguinante, successivamente identificata in C. I., 35enne, romeno, senza fissa dimora.

Le pattuglie dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato in quel momento in circuito, non appena giunte con tempestività sul posto, hanno dapprima sinergicamente raccolto tutti gli elementi utili a indentificare l’autore del violento gesto in un 45enne, italiano, disoccupato, già noto alle Forze di Polizia, mettendosi immediatamente alla sua ricerca e rintracciandolo, dopo pochi minuti, in una via non distante dal luogo dell’evento, ove hanno rinvenuto l’arma, un coltello a serramanico con una lama di 6,00 (sei) centimetri, ancora sporco di sangue, usato per ferire la vittima, che lo stesso aveva gettato per terra alla vista degli operanti.

Immediatamente condotto negli uffici della caserma del Comando Provinciale Carabinieri di questo centro, l’aggressore è stato arrestato per “tentato omicidio” dai militari e dal personale delle Volanti intervenuti, venendo tradotto, al termine degli ulteriori accertamenti di rito, presso la Casa Circondariale di questo centro, in attesa dell’udienza di convalida, che si terrà nei prossimi giorni