Catanzaro,
Tempo di lettura: 55s

Stige, assoluzione per l’imprenditore Giuseppe Cusato, il legale Truncé: “Restituita dignità e giustizia”

Il Tribunale di Catanzaro

“Esprimo soddisfazione per un risultato tutt’altro che scontato, che restituisce dignità e giustizia a un uomo che oggi ha finalmente dimostrato la sua estraneità ad accuse colorate di una inesistente mafiosità” A scrivere è l’avvocato Aldo Truncè, del foro di Crotone, che nell’ambito del processo Stige ha rappresentato la difesa per l’imprenditore Giuseppe Cusato, assolto questo pomeriggio dal gup di Catanzaro.

“Il mio cliente ha ancora gli incubi e di notte si sveglia al più piccolo rumore. Fu portato via da casa in manette la notte dell’operazione Stige. Direzione carcere di Vibo Valentia. Aspettò l’interrogatorio di garanzia. Poi trasferito a Catanzaro per l’udienza al Tribunale del Riesame che accolse le nostre osservazioni e ne ordinò la scarcerazione. Oggi, quando l’ho chiamato per comunicargli l’assoluzione, non è riuscito a trattenere le lacrime, per questo sono ancora più soddisfatto per l’esito del processo, perché oggi è stata restituita piena dignità e giustizia ad un uomo serio”.

Tag:,