Crotone,

Spara al fratello mentre dorme, fermato dalla polizia

Ha sparato al fratello mentre questi dormiva, senza colpirlo, e poi si è reso irreperibile. Un uomo Luigi Corigliano, di 44 anni, con precedenti, è stato sottoposto a fermo dalla Polizia di Stato a Crotone con l’accusa di tentata lesione aggravata e porto e detenzione di arma comune da sparo. Corigliano, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, in preda all’ira e lamentando il furto di effetti personali, ha sparato al congiunto senza colpirlo allontanandosi poi con l’arma. Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti i poliziotti della Squadra mobile di Crotone e le pattuglie delle Volanti che hanno avviato le ricerche di Corigliano. L’uomo dopo un primo avvistamento nella zona del centro storico della città, tra i vicoli e le viuzze dove risiede, è riuscito a darsi alla fuga. Successivamente, però, è stato nuovamente intercettato, sempre nella zona del centro storico, e alla vista dei poliziotti, si è fatto bloccare senza opporre resistenza. (Ansa)

Tag:,

Istituto S.Anna