Crotone,

Reggiolo, un fermo per l’omicidio di Francesco Citro. Alle 12:00 conferenza stampa

I carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Reggio Emilia, hanno fermato un uomo accusato di essere l’assassino di Francesco Citro, il 31 nato a Cariati, ma originario di Torre Melissa, residente a Villanova di Reggiolo.

Il giovane autotrasportatore calabrese è stato freddato da alcuni colpi di pistola calibro 9 la sera del 23 novembre scorso davanti alla soglia di casa, tre ore dopo che qualcuno aveva dato fuoco all’Alfa Romeo intestata alla moglie di Citro, ma usata dal giovane. Nella notte i carabinieri hanno eseguito il provvedimento di fermo emesso dal sostituto procuratore Valentina Salvi che conduce le indagini e che rivelerà tutti i particolari in una conferenza stampa che inizierà alle ore 12:00.

Tag:,

Istituto S.Anna