Crotone,
Tempo di lettura: 2m 38s

Raccolta di sangue dell’Avis a Cutro, ottima risposta della cittadinanza

Domenica 24 aprile l’Avis Comunale di Cutro ha organizzato una giornata di raccolta di sangue straordinaria in collaborazione con il gruppo sportivo A.S.D. Cutro Amatori 2013. La collaborazione è stata fortemente voluta dal gruppo degli Amatori, sempre sensibile verso il sociale, al fine di dare sostegno alla raccolta sul territorio in questo momento particolare legato ai contagi dovuti al Covid-19 che non ha risparmiato i donatori di sangue.

Il presidente Francesco Nardo e il resto del gruppo, di buon mattino, si sono presentati presso la sede dell’Avis Cutro per compiere il nobile gesto. Molti di loro erano donatori già da tempo, come lo stesso Francesco Nardo e il segretario Francesco Pupa oltre al veterano Pino Donnici (Tessera Avis n° 3), mentre i Vice Presidenti Giuseppe Iembo e Domenico Ciampà si sono avvicinati per la prima volta al mondo della donazione. Non è la prima volta che la sede di Cutro collabora con le associazioni locali, nel corso degli anni sono state organizzate molte attività che sono andate anche oltre la raccolta di sangue. L’Avis Cutro da un anno ha rinnovato le cariche sociali, costituendo un nuovo direttivo con Giovanni Apa (Presidente), Francesco Muto (Vice Presidente Vicario), Marianna Lorenzano (Vice Presidente), Felicia Frontera (Segretario), Valentino Diletto (Tesoriere), Ferdinando Amatore, Pietro Paolo Bonifazio e Maria Sulla (Consiglieri), Gaetano Antonio Santo Barberio (Revisore Unico dei Conti), Giuseppe Arcuri, Giuseppe Frontera e Salvatore Sulla (Componenti della Commissione Verifica Poteri). Il 2 maggio prossimo, per l’Avis Cutro, ricorrerà il 30° anniversario dalla costituzione avvenuta nel lontano 2 maggio 1992. Allora sul territorio era presente soltanto la sede Comunale di Crotone e il sangue veniva importato dal nord Italia con non poche difficoltà. La sede di Cutro, insieme alle sedi nate successivamente, hanno operato in maniera costante in tutti questi annicontribuendo al raggiungimento dell’autosufficienza del sangue nella provincia di Crotone che ha permesso ai nostri malati di poter ricevere costantemente le trasfusioni di sangue e gli interventi chirurgici del caso.

La giornata è stata molto entusiasmante, si è avuta anche la partecipazione dei donatori periodici. I componenti del gruppo Amatori 2013 soddisfatti per aver contribuito ad aiutare il prossimo, oltre a donare il sangue, hanno offerto la colazione per il ristoro di tutti i donatori.

L’allegra giornata si è conclusa con 26 partecipanti, 20 sacche raccolte e una bella foto di gruppo. I due Presidenti si augurano che l’iniziativa possa ripetersi e diventare un appuntamento fisso. Giovanni Apa, ringrazia il gruppo A.S.D. Cutro Amatori 2013 e fa presente che l’Avis Cutro è disponibile ed è aperta a qualsiasi collaborazione con le altre associazioni locali.

Un ringraziamento particolare al Volontario del Servizio Civile Universale, Antonio Battimelli, che il 29 aprile conclude il suo anno di percorso del servizio civile in Avis ed era alla sua ultima giornata di raccolta sangue.
Vi aspettiamo con la prossima giornata di raccolta per sabato 7 maggio.