Crotone
Tempo di lettura: 1m 3s

“Privarci dei fuochi non ci allontanerebbe dalla dimensione religiosa”

Riceviamo e pubblichiamo

“Eppure io credo che se ci fosse un po’ di silenzio, se tutti facessimo un po’ di silenzio, forse qualcosa potremmo capire”. Con questa frase termina “La voce della luna”, film di Federico Fellini. Come realtà impegnate quotidianamente in ambito sociale facciamo nostro questo invito, manifestando piena condivisione della scelta presa da Mons. Angelo Raffaele Panzetta, Arcivescovo di Crotone-Santa Severina.
Il privarsi dei fuochi d’artificio durante i festeggiamenti nel mese mariano non ci allontana minimamente dalla dimensione religiosa e laica della festa ma, al contrario, lancia un messaggio di sobrietà, di vicinanza, di sostegno a chi in questo momento soffre per diverse ragioni, da quelle economiche a quelle di chi il fragore delle esplosioni lo ha vissuto, e lo vive, nella tragica dimensione delle guerre disseminate nel mondo.
Come dice Mons. Panzetta, inoltre, il dire “si è sempre fatto così” ci lega in maniera pesante verso ciò che è stato e ci impedisce di guardare verso il “come potremmo essere”.

Cooperativa Sociale Agorà Kroton; Cooperativa Sociale Access Point
Cooperativa Sociale Baobab
Cooperativa Sociale Dalla parte dei Ragazzi
Cooperativa Sociale Kroton Community
Ass. A. Maslow APS