Crotone
Tempo di lettura: 4m 30s

Presentato in prefettura il programma G.A.M.E.

Mercoledì 21 Febbraio nel Palazzo della Provincia di Crotone, si è tenuto un incontro con i Partners del progetto finanziato alla Provincia di Crotone dall’UPI e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Programma G.A.M.E. (G.iovani A.utodeterminazione M.ovimento E.mpowerment) APG 2022 denominato: “FARE SQUADRA”.

Alla presenza del Dirigente del Settore 5 Dott. Arturo Crugliano Pantisano e della Project Manager del progetto D.ssa Angela Macrì, sono state sottoscritte le Convenzioni per l’avvio delle azioni previste a favore dei giovani alunni delle scuole Secondarie Superiori nell’ambito del progetto che ha quale tematica lo sport.

I Partner coinvolti e che hanno sottoscritto le convenzioni che avranno la durata di 1 anno, sono:

·       Liceo Scientifico “Filolao” di Crotone – Indirizzo Sportivo; (Partener 1)

·       I.I.S. Polo di Cutro – Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione di Le Castella (Area sud della Provincia); (Partener 2)

·       I.I.S. G. Gangale di Cirò Marina – Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e Ristorazione di Cirò Marina (Area nord della Provincia); (Partener 3)

  • Polisportiva “Punta Alice” di Cirò Marina; (Partener 4)
  • Comitato Regionale FIDAL Calabria (Partener 5)
  • Comitato Regionale U.S ACLI Calabria (Partener 6)

Partner Associati:

  • Comune di Crotone;
  • Comune di Cirò Marina;
  • Comune di Isola Capo Rizzuto;
  • Accademia dei “Pittagorici”;
  • Consulta Provinciale Studentesca;
  • Associazione ACAM Beethowen.

Collaborazioni

Ufficio Scolastico Provinciale di Crotone Ambito III

Area Marina Protetta di Capo Rizzuto

Il progetto finanziato dall’UPI per un importo di € 125.000,00 è nato dall’esigenza di arricchire l’offerta formativa sportiva dei giovani e degli studenti della scuola secondaria, valorizzando l’educazione fisica e motoria come disciplina che risponde ai bisogni reali che essi hanno.  I traguardi fissati, infatti, prevedono il consolidamento delle competenze motorie, lo sviluppo di conoscenze relative alla prevenzione, salute e sicurezza, l’assunzione di responsabilità nei confronti delle proprie azioni, scelte e nei rapporti con gli altri, la sperimentazione di discipline sportive.

Nello specifico le azioni progettuali previste nel progetto sono:

SPORT E PROMOZIONE DI STILI DI VITA SANI

  • Laboratori tematici rivolti agli alunni degli istituti alberghieri e/o ITS – “TEOREMA DEL BENESSERE” (attività motoria+alimentazione= benessere) A2+B2=C2;
  • Laboratori esperienziali inseriti nelle attività ordinarie di Cucina e Bar sul tema Alimentazione e Benessere Psicofisico – (IL VITTO PITAGORICO) = la dieta Pitagorica come precursore della dieta mediterranea;
  • Realizzazione di un contest: GAME CHEF= realizzazione di un MENU’DI ARCHEOGASTRONOMIA.

 

 

SPORT E DISABILITA’

  • Realizzazione di eventi e pratiche sportive per i giovani disabili (formazione per i docenti di educazione fisica e di sostegno, preparazione delle attività sportive a favore dei disabili e organizzazione di 1 giornata di sport e inclusione con il coinvolgimento delle famiglie);

·       Organizzazione di manifestazioni e gare sportive che permettano l’inclusione di giovani con disabilità.

SPORT E COMUNITA’

·       Organizzazione della Notte bianca dello sport (inizio al mattino con la giornata dell’arte che coinvolge tutte le scuole secondaria di secondo grado e con la rappresentazione dei diversi sport attraverso l’allestimento di stand, promossi dalle Scuole e dalle ASD locali e i diversi club sportivi);

·       Organizzazione di manifestazioni e gare sportive che permettano l’inclusione di giovani con disabilità.

GIOCHI INTERPROVINCIALI SENZA FRONTIERE (Giochi della Grecia d’Occidente alle radici dell’Olimpismo in Italia)

·       Organizzazione del Viaggio di Pitagora in barca a vela per le delegazioni delle province del sud che prenderanno parte ai giochi interprovinciali di cui la Provincia di Crotone ha ottenuto il coordinamento;

·       Organizzazione di competizioni legate alle discipline classiche delle Olimpiadi Antiche, che vede la città di Crotone quale terra di atleti in Grecia d’Occidente, pertanto saranno organizzate gare, quali:

STADIO (m 200) Femminile e Maschile;

DIAULO (m 400) Femminile e Maschile;

DOLICO (m 1500) Femminile e Maschile;

LANCIO DEL PESO Femminile e Maschile;

SALTO IN LUNGO Femminile e Maschile.

In data odierna, è stato, altresì, reclutato il Componente del Comitato Giovani per la Provincia di Crotone, che avrà il compito di raccogliere le istanze, i bisogni, i desideri e le idee dei giovani del territorio provinciale nonché, essere “animatore” rispetto ai ragazzi coinvolti nelle attività di progetto nel proprio territorio di riferimento.

 

Con questa nuova iniziativa – ha affermato il Presidente Ferrari – vogliamo ribadire il nostro impegno a favore dei giovani. Siamo convinti, infatti, che le azioni da intraprendere anche in questo nuovo progetto, oltre che fornire conoscenze e competenze specifiche delle varie discipline, siano anche un’occasione di socializzazione, di confronto, di scambio tra pari, per contrastare la solitudine e la mancanza di interessi da coltivare che caratterizza molti giovani.