Crotone,
Tempo di lettura: 1m 20s

Presentati i “Fondi antiusura” nati dalla collaborazione tra l’Ente camerale, il Comune di Crotone, i Cofidi e le Associazioni di categoria

Si è tenuta nella mattina di oggi, giovedì 16 dicembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Crotone, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Fondi Antiusura”, cui hanno preso parte, unitamente al Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Crotone Alfio Pugliese, il Sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, l’Assessore alle attività produttive del Comune di Crotone, Luca Bossi, il Direttore di Cofidi Calabria Stefania Lavecchia e i rappresentanti delle Associazioni di categoria.

Il progetto prevede che tramite i Cofidi esistenti sul territorio, siano istituiti speciali fondi antiusura destinati a garantire le Banche che concedono finanziamenti a medio termine ed all’incremento di linee di credito a breve termine a favore delle PMI a elevato rischio finanziario.

La politica di inclusione portata avanti dalla Camera di Commercio di Crotone, in coordinamento con Comune di Crotone e Cofidi, recependo le istanze delle Associazioni di categoria, consentirà, per la prima volta in assoluto di utilizzare, grazie alla collaborazione tra due enti del territorio, lo strumento dei fondi prevenzione usura di cui alla legge 108/96, finalizzato a favorire la concessione di finanziamenti alle piccole e medie imprese con una situazione finanziaria a rischio – è il commento del Commissario straordinario della Camera di commercio Alfio Pugliese – Cofidi Calabria metterà a disposizione delle aziende uno sportello presso la Camera di commercio di Crotone per almeno tre volte al mese al fine di rispondere alle richieste di chiarimento e supportare gli imprenditori nella predisposizione delle pratiche”.