Crotone,
Tempo di lettura: 46s

Polizia e Capitaneria sequestrano 190 kg di pesce non tracciato

Uomini della Sezione Polizia Stradale e della Capitaneria di Porto di Crotone, nel corso di un’operazione mirata sulla filiera della pesca, hanno sequestrato 190 kg di prodotto ittico non tracciato, illecitamente pescato e diretto ai mercati e alla ristorazione.

Il prodotto è stato rinvenuto all’interno di un furgone fermato dalla pattuglia della Polizia Stradale di Crotone, sulla Strada Statale 106 nei pressi di Cirò Marina, in località “Punta Alice”.

Al trasportatore rossanese, è stata comminata la sanzione amministrativa di 1.500 euro con sequestro del carico e sono in corso accertamenti per verificare il possesso dell’autorizzazione per il trasporto dei prodotti ittici.

L’operazione di Polizia è stata condotta nell’ambito di un’intensa attività di controllo effettuato nella provincia di Crotone ad opera delle Forze di Polizia, al fine di contrastare tale diffuso commercio abusivo presente nella zona.