Crotone,

Piste ciclabili e l’inciviltà dei crotonesi

Riceviamo e pubblichiamo

“Con la presente si intende sollecitare la Vs cortese attenzione sulla necessità di provvedimenti amministrativi che tutelino l’usufruibilità delle #PisteCiclabili. Con crescente frequenza la scrivente organizzazione, da tempo impegnata a promuovere e sostenere la cultura e la pratica della #MobilitàSostenibile e in particolare l’uso della #bicicletta, quanto mai idoneo e auspicabile in un territorio come quello comunale interamente pianeggiante, sta riscontrando la scorretta tendenza a utilizzare le piste ciclabili per parcheggiare automobili, impedendo, così, che di esse ci si possa servire per gli scopi precipui per cui sono state allestite. Si richiede che vengano adottati provvedimenti idonei a impedire detto abuso, che lede il diritto dei cittadini ad avvalersi di un servizio utile e positivo e che disincentiva l’uso della bicicletta per gli spostamenti in ambito urbano, diventando diseducativo e regressivo rispetto alla necessità di scoraggiare l’intasamento automobilistico e di evitare i danni che ne derivano all’ambiente e alla salute della collettività.

Ringraziando per l’attenzione che si vorrà dedicare al problema sollevato, la scrivente organizzazione resta a disposizione per qualsiasi contributo di proposta e di collaborazione.

Il Presidente Giuseppe Aiello

Ciclofficina TR22o”.

Tag:, ,

Aurum